Lasius emarginatus regina alata

Lasius emarginatus regina alata

Messaggioda Luke » 30/09/2016, 19:28

Ciao ragazzi
Volevo condividere con voi questa mia esperienza iniziata il 27.07.2016, quando ho trovato questa regina di Lasius emarginatus alata.
Improvettata immediatamente, dopo un paio di giorni invece di dealarsi ha iniziato a deporre.
Mi è capitato altre volte, ma a differenza delle altre, questa regina ha avuto da subito una cura particolare per la covata, mantenendola sempre ordinata e raggruppata.
Così l'ho mantenuta in provetta... ed ora conta una decina di operaie ed una piccola covata che probabilmente si porterà dietro fino a primavera.


DSC00221.JPG

DSC00222.JPG
SPECIE IN ALLEVAMENTO:
Crematogaster scutellaris
Camponotus vagus
Camponotus nylanderi
Camponotus piceus
Camponotus fallax
Camponotus lateralis
Camponotus aethiops
Lasius emarginatus
Lasius lasioides
Plagiolepis sp.
Tetramorium sp
Pheidole pallidula
Liometopum microcephalum
Messor capitatus
Myrmica sp


Ciao
Lucio
Avatar utente
Luke
pupa
 
Messaggi: 311
Iscritto il: 21 lug '14
Località: Sulmona (AQ)
  • Non connesso

Re: Lasius emarginatus regina alata

Messaggioda Reptilia » 30/09/2016, 22:10

Molto interessante, bel ritrovamento!
Io tendo a non raccogliere alati, ma chissà...
E inoltre la colonia è in ottimissima salute, con covata abbondante!
Mi chiedo: coem mai non si dealano come le altre regine fecondate?
Cosa le spinge a non farlo?
Sarebbe da capire...
Formiche in allevamento

Formica sp. Diario: http://formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=11&t=11021
Messor capitatus - in fondazione
Camponotus nylanderi - in fondazione
Solenopsis fugax - in fondazione
Crematogaster scutellaris - in fondazione
Reptilia
pupa
 
Messaggi: 355
Iscritto il: 25 ott '15
Località: Bivona (AG)
  • Non connesso

Re: Lasius emarginatus regina alata

Messaggioda bengala » 30/09/2016, 22:46

Ciao!
A che temperatura l'hai tenuta? Hai fornito proteine con regolarità?
Scusa le domande ma sono curioso perché anch'io ho due regine raccolte 5 giorni prima della tua, una alata ed una completamente dealata. La prima è molto indietro rispetto alla seconda, ha avuto uno sviluppo molto simile alla tua e conta non più di quindici operaie e una covata modesta, l'altra al contrario ha già 25 operaie, altri trenta bozzoli pronti a sfarfallare e una sessantina di uova.
A parità di trattamento (stessa T e nutrimenti fornito) hai altre regine della stessa specie con cui puoi fare un confronto?
Avatar utente
bengala
pupa
 
Messaggi: 431
Iscritto il: 20 nov '13
Località: Firenze
  • Non connesso

Re: Lasius emarginatus regina alata

Messaggioda ravonid » 30/09/2016, 22:55

Ciao
Molto interessante !!!
A me è capitato di avere colonie fondate da regine dealate solo a metà ma mai completamente dealate !!!!!
E brava la nostra regina !!!!!! :lolz: :lolz: :lolz:
-
Avatar utente
ravonid
larva
 
Messaggi: 235
Iscritto il: 25 mar '11
Località: Vicchio di Mugello (FI)
  • Non connesso

Re: Lasius emarginatus regina alata

Messaggioda Luke » 01/10/2016, 18:17

Reptilia ha scritto:Io tendo a non raccogliere alati, ma chissà...


... prima di questa esperienza anche io ho sempre evitato di raccoglierle, chissà... forse ho sempre sbagliato...

Reptilia ha scritto:Mi chiedo: coem mai non si dealano come le altre regine fecondate?
Cosa le spinge a non farlo?


... piacerebbe anche a me capirlo! L'unica ipotesi che mi è venuta in mente è che alcune regine non riescono a farlo a livello meccanico. L'istinto credo ci sia, ma poi gli manca capire come metterlo in pratica! Ho osservato parecchie regine dealarsi e tutte compiono uno starno movimento, quasi ad ingobbirsi per poi torcere le ali e perderle in un istante. Questa regina non ha mai nemmeno provato a fare movimenti simili! Ovviamente è solo una mia ipotesi fondata su una sola osservazione... quindi conta quasi nulla, ma è l'unica cosa che mi è venuta in mente.

bengala ha scritto:A che temperatura l'hai tenuta? Hai fornito proteine con regolarità?


Temperature tra i 24 e 27 gradi. Metodo classico, fondazione claustrale e quindi nessun nutrimento fino alla nascita delle prime operaie. Per poi fornire regolarmente miele diluido e insetti di vario tipo.

bengala ha scritto:A parità di trattamento (stessa T e nutrimenti fornito) hai altre regine della stessa specie con cui puoi fare un confronto?


Si, ho una sorella dealata trovata insieme a questa... ma più o meno siamo li, ha un paio di operaie in più ma la covata è meno abbondante.
SPECIE IN ALLEVAMENTO:
Crematogaster scutellaris
Camponotus vagus
Camponotus nylanderi
Camponotus piceus
Camponotus fallax
Camponotus lateralis
Camponotus aethiops
Lasius emarginatus
Lasius lasioides
Plagiolepis sp.
Tetramorium sp
Pheidole pallidula
Liometopum microcephalum
Messor capitatus
Myrmica sp


Ciao
Lucio
Avatar utente
Luke
pupa
 
Messaggi: 311
Iscritto il: 21 lug '14
Località: Sulmona (AQ)
  • Non connesso

Re: Lasius emarginatus regina alata

Messaggioda Reptilia » 01/10/2016, 21:37

"piacerebbe anche a me capirlo! L'unica ipotesi che mi è venuta in mente è che alcune regine non riescono a farlo a livello meccanico. L'istinto credo ci sia, ma poi gli manca capire come metterlo in pratica! Ho osservato parecchie regine dealarsi e tutte compiono uno starno movimento, quasi ad ingobbirsi per poi torcere le ali e perderle in un istante. Questa regina non ha mai nemmeno provato a fare movimenti simili! Ovviamente è solo una mia ipotesi fondata su una sola osservazione... quindi conta quasi nulla, ma è l'unica cosa che mi è venuta in mente."

Sì, è l'ipotesi più probabile.
Di certo non è un movimento semplice, e come dici le regine potrebbero non riuscire a metterlo in pratica.
Ma se invece mancasse anche l'istinto?
Cioè: se la regina non abbia il pensiero a dealarsi ma semplicemente a correre ai ripari e fondare?
Formiche in allevamento

Formica sp. Diario: http://formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=11&t=11021
Messor capitatus - in fondazione
Camponotus nylanderi - in fondazione
Solenopsis fugax - in fondazione
Crematogaster scutellaris - in fondazione
Reptilia
pupa
 
Messaggi: 355
Iscritto il: 25 ott '15
Località: Bivona (AG)
  • Non connesso


Torna a Lasius

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti