[Diario] Lasius sp. - Alle Prime armi. 11 operaie+Regina.

Re: [Diario] Lasius sp. - Alle Prime armi. 11 operaie+Regina

Messaggioda Jeko » 08/05/2017, 18:52

Salve gente ho allestito un piccolissimo formicaio in gesso con i consigli che ho trovato sul forum, a breve posterò le foto, che le formiche hanno accolto graditamente, trasferendosi insieme a covata e scorte alimentari, il problema è che ultimamente con i cambi di temperatura costanti nella mia zona, si è formata condensa sul vetro del nido nonostante sia aperto con anti-fuga, forse a causa che le formiche hanno tappato gli ingressi al formicaio con la terra evitando cosi un buon circolo dell' aria. Le uniche soluzioni che vedo per evitare il problema sono 2: posso trasferire il formicaio in casa in modo che temperature più costanti e la non esposizione più totale al sole prevengano la condensa, oppure, umidificare il nido tramite provetta in arena scartando l'uso dell' apposito sistema di umidificazione previsto. Consigli?
mi affido nel saggio consiglio di mani più esperte :)
Saluti
Spoiler: mostra
Le mie Formiche:


[Diario] Lasius sp. ---> http://www.formicarium.it/forum/viewtop ... 12&t=11932

Immagine
Avatar utente
Jeko
uovo
 
Messaggi: 48
Iscritto il: 20 giu '16
Località: Avellino
  • Non connesso

Re: [Diario] Lasius sp. - Alle Prime armi. 11 operaie+Regina

Messaggioda bengala » 08/05/2017, 20:29

Ciao.
Posta una foto perché così si rischia di capire poco e niente: mi pare di capire che tu abbia messo una colonia di meno venti operaie in un formicaio, di che misure?
Il formicaio è 'fuori' in che senso, ed è esposto alla luce diretta del sole?
Hai inserito della terra in arena e/o nel formicaio?
Quale sistema di unificazione stai utilizzando? (In ogni caso non può assolutamente mai mancare).
Avatar utente
bengala
pupa
 
Messaggi: 431
Iscritto il: 20 nov '13
Località: Firenze
  • Non connesso

Re: [Diario] Lasius sp. - Alle Prime armi. 11 operaie+Regina

Messaggioda Jeko » 09/05/2017, 1:27

bengala ha scritto:Ciao.
Posta una foto perché così si rischia di capire poco e niente: mi pare di capire che tu abbia messo una colonia di meno venti operaie in un formicaio, di che misure?
Il formicaio è 'fuori' in che senso, ed è esposto alla luce diretta del sole?
Hai inserito della terra in arena e/o nel formicaio?
Quale sistema di unificazione stai utilizzando? (In ogni caso non può assolutamente mai mancare).


Ciao, grazie per la risposta, al momento sono impossibilitato a fare foto provvederò quanto prima.
il formicaio è piccolo, ho replicato un formicaio in gesso (variante 2) in scala.
Il formicaio era fuori casa, calcolando il giro del sole ho fatto in modo che resti esposto solo in parte e solo per poche ore.
Si, ho messo uno strato di terra molto fino sulla base dell'arena in modo tale che possa tenere sotto controllo il tasso di umidità del gesso in base al colore della terra.
Dopo varie prove con vari tipi di sistemi di umidificazione, ho accurato che il migliore a mio parere era: mettere una spugna alla base del formicaio direttamente sul gesso e collegarla ad una cannuccia che passa attraverso il centro del formicaio, usando poi una siringa per bagnare la spugna..un sistema un po fai da te diciamo, ma mi è sembrato molto valido.

P.S. ho portato il formicaio in casa e l'ho tenuto un po sotto una lampada, da abbastanza lontano naturalmente e oscurando con della carta, e sembra che il calore stia liberando pian piano la condensa dal vetro. Sembra tutto ok e le formiche rilassate, a breve posto qualche foto. :) Saluti!
Spoiler: mostra
Le mie Formiche:


[Diario] Lasius sp. ---> http://www.formicarium.it/forum/viewtop ... 12&t=11932

Immagine
Avatar utente
Jeko
uovo
 
Messaggi: 48
Iscritto il: 20 giu '16
Località: Avellino
  • Non connesso

Re: [Diario] Lasius sp. - Alle Prime armi. 11 operaie+Regina

Messaggioda Jeko » 09/05/2017, 11:11

Le dimensioni del formicaio sono circa, 6x6 arena e 5x5 il formicaio (parte scavata) :)

Immagine

Immagine

Immagine
Spoiler: mostra
Le mie Formiche:


[Diario] Lasius sp. ---> http://www.formicarium.it/forum/viewtop ... 12&t=11932

Immagine
Avatar utente
Jeko
uovo
 
Messaggi: 48
Iscritto il: 20 giu '16
Località: Avellino
  • Non connesso

Re: [Diario] Lasius sp. - Alle Prime armi. 11 operaie+Regina

Messaggioda bengala » 09/05/2017, 14:50

Ciao.
Allora le formiche sono veramente, ma veramente poche per stare in un formicaio, questo ne limiterà molto probabilmente lo sviluppo (infatti sono molto indietro con i tempi). Questo però mi pare che tu lo sappia già, ma hai scelto volutamente di inserirle in un formicaio a loro rischio e pericolo, lungi da me dunque soffermarmi oltre sulla scelta, visto che mi pare consapevole.

Il sistema di umidificazione occorre per forza di cose mantenerlo, devi però assolutamente rimuovere la terra, che come vedi non serve a nulla se non a sporcare il formicaio e a favorire la proliferazione di muffe e batteri, trattenendo tra l'altro l'umidità.
Se vuoi dare all'arena un tocco di naturalezza puoi aggiungere elementi a piacere nella fase di colatura del gesso (ne troverai moltissimi esempi in giro).

Infine il formicaio va tenuto sempre e comunque lontano dall'esposizione alla luce diretta del sole, ma soprattutto va tenuto alle temperature di casa, altrimenti il loro sviluppo ne risentirà senz'altro!
Avatar utente
bengala
pupa
 
Messaggi: 431
Iscritto il: 20 nov '13
Località: Firenze
  • Non connesso

Precedente

Torna a Lasius

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti