Esperimento di fondazione - Lasius (Chthonolasius) sp.

Re: Esperimento di fondazione - Lasius (Chthonolasius) sp.

Messaggioda ParroccheTTo » 24/07/2017, 23:12

Ho controllato giusto un paio di volte e la covata procede bene: non ci sono più tutte le uova del'ultima foto (come ipotizzavo molte sono state mangiate/usate come nutrimento) ma le larve cominciano ad essere belle grosse, considerando l'apporto di cibo. Tra le regine vige una quieta pace, con la parassita che all'esposizione alla luce si nasconde sotto il corpo della regina madre.
Non credo avremo grosse novità prima della nascita delle operaie, ma sono veramente curioso di vedere ciò che accadrà: le operie uccideranno la regina madre o uccideranno la parassita?
Appena ci saranno le prime nascite aprirò la provetta in una piccola arena alla quale collegherò una seconda provetta, nell'ipotesi che la regina parassita "rubi" le operaie e decida di trasferirsi senza bisogno di uccidere la padrona di casa.
.
Immagine
Avatar utente
ParroccheTTo
major
 
Messaggi: 1209
Iscritto il: 14 mag '11
Località: Venezia (isole)
  • Non connesso

Re: Esperimento di fondazione - Lasius (Chthonolasius) sp.

Messaggioda ParroccheTTo » 27/07/2017, 0:54


GIORNO 23
(27 Luglio 2017)

Ci sono alcuni bozzoli (di dimensioni veramente ridotte) e diverse larve. Paradossalmente nell'ultima osservazione è la regina parassita ad accudire gelosamente le uova, mentre la Lasius niger sosta lontana, disinteressata.

Spoiler: mostra
Immagine

Immagine



Colgo l'occasione per chiedere a qualche maestro del mestiere (winny88? Elena Regina?) se le mie foto sono sufficienti per identificare quanto più possibile la regina parassita, o se devo farne altre più dettagliate (e cosa dovrei fotografare in particolare?).
Grazie in anticipo!
.
Immagine
Avatar utente
ParroccheTTo
major
 
Messaggi: 1209
Iscritto il: 14 mag '11
Località: Venezia (isole)
  • Non connesso

Re: Esperimento di fondazione - Lasius (Chthonolasius) sp.

Messaggioda ParroccheTTo » 31/07/2017, 17:58


GIORNO 27
(31 Luglio 2017)

Questa è la situazione all'alba della nascita della prima generazione di operaie:

Spoiler: mostra
Immagine


Procedo quindi a nutrire le fondatrici con del miele. Rimango sorpreso nell'osservare come il gastro della regina parassita si sia dilatato dopo il pasto! Forse è pronta a deporre vista la quantità di cibo immagazzinata come mai prima d'ora?

Spoiler: mostra
Immagine

Immagine

    Foto del gastro dopo aver somministrato il cibo


Per la prima volta assisto a trofallassi ma, a mia sorpresa, è proprio la regina parassita ad alimentare la regina madre, iniziando lei a condividere il cibo con la Lasius niger troppo lenta per accaparrarsi il miele.

Spoiler: mostra
Immagine




Nel video si nota chiaramente la goccia di miele che la regina parassita offre alla sua compagna con il chiaro intento di nutrirla. Osservo inoltre due cose:
1) da 00:35 a 00:45 si nota come la regina parassita "defechi" quella che sembra essere una goccia di miele, forse per svuotare il suo gastro stranamente dilatato. Curioso come utilizzi una zampa posteriore per trascinare la goccia dal suo gastro al pavimento della provetta.
2) a 00:50 avviene un episodio di ciò che io interpreto come aggressione: la regina parassita si avventa violentemente sulla testa della L. niger, muovendo nervosamente le antenne. Avete mai assistito a una cosa simile, magari in regine poliginiche?

Ultima modifica di ParroccheTTo il 31/07/2017, 18:34, modificato 1 volta in totale.
.
Immagine
Avatar utente
ParroccheTTo
major
 
Messaggi: 1209
Iscritto il: 14 mag '11
Località: Venezia (isole)
  • Non connesso

Re: Esperimento di fondazione - Lasius (Chthonolasius) sp.

Messaggioda winny88 » 31/07/2017, 18:13

Ciao, Parrocchetto!

Hai fatto bene a segnalarmi il topic perché non lo avevo letto.

Non si può determinare la specie con certezza, però la regina è davvero molto grande e robusta e questo suggerisce con buone probabilità proprio il Lasius umbratus, che poi è anche il più comune del sottogenere.

Se desideri una determinazione accurata, basta prelevare una o due operaie quando ci saranno e farle avere a me o ad Elia (mirme).

Buon allevamento!
Avatar utente
winny88
major
 
Messaggi: 8466
Iscritto il: 23 giu '12
Località: Napoli Vesuvio
  • Non connesso

Re: Esperimento di fondazione - Lasius (Chthonolasius) sp.

Messaggioda winny88 » 31/07/2017, 18:35

Leggo tra l'altro ora l'ipotesi di M. Cole Tanquary...

Non sono d'accordissimo con lui. Innanzitutto non è un caso solo del Lasius latipes e del Lasius alienus (l'americanus è caduto in sinonimia con l'alienus da più di 60 anni, e infatti anche l'ipotesi è piuttosto datata, pubblicata nel 1911) quello di sciamare insieme, ma è una caratteristica comune a quasi tutti i parassiti sciamare in concomitanza con l'ospite. E il motivo principale non credo sia quello supposto da Tanquary, e cioè di poter fare fondazioni congiunte, ma più probabilmente quello di permettere alle regine parassite di penetrare più facilmente nei nidi ospiti dato il momento di frenesia e disordine creato dalla sciamatura stessa. Stessa strategia che adottano per esempio i Polyergus in cui le regine spesso attaccano i nuovi nidi di Formica durante i raids.

Gli esperimenti sono sicuramente validi ed interessanti e probabilmente condurranno ad esiti positivi, ma dubito che le fondazioni congiunte tra Chthonolasius e Lasius s.str. siano la consuetudine in natura. Il motivo principale è che le regine di Chthonolasius hanno un certo bisogno di essere nutrite in tempi rapidi e mentre in cattività puoi provvedere tu stesso, come hai fatto, in natura ciò non sarebbe possibile. Non sono sicuro che in natura molte regine di Chthonolasius possano resistere fin quando le prime operaie prodotte escano dal claustro a foraggiare (cosa che non capita neanche immediatamente dopo il loro sfarfallamento, ma dopo un po').
Avatar utente
winny88
major
 
Messaggi: 8466
Iscritto il: 23 giu '12
Località: Napoli Vesuvio
  • Non connesso

Re: Esperimento di fondazione - Lasius (Chthonolasius) sp.

Messaggioda ParroccheTTo » 01/08/2017, 9:12

Grazie mille, appena nasceranno le operaie parassite (se nasceranno!) invierò qualche campione.
Riconosco che l'aver nutrito le due regine ha un po' compromesso la mia idea iniziale, ma non avendo colonie parallele ho preferito stare sul sicuro. Restano comunque molti dubbi: nasceranno solo operaie L. niger? La regina parassita ucciderà la regina madre? O avverrà il contrario? Staremo a vedere.

winny88 ha scritto:Gli esperimenti sono sicuramente validi ed interessanti e probabilmente condurranno ad esiti positivi,


Che cosa prevedi? Che la regina madre venga uccisa e che la colonia parassita cominci a proliferare?
.
Immagine
Avatar utente
ParroccheTTo
major
 
Messaggi: 1209
Iscritto il: 14 mag '11
Località: Venezia (isole)
  • Non connesso

Re: Esperimento di fondazione - Lasius (Chthonolasius) sp.

Messaggioda winny88 » 01/08/2017, 13:08

Credo che la fondazione avverrà. Poi cosa succederà dopo è molto incerto e sono curioso anche io. In teoria prima o poi la regina parassita dovrebbe uccidere l'altra, ma chissà...
Avatar utente
winny88
major
 
Messaggi: 8466
Iscritto il: 23 giu '12
Località: Napoli Vesuvio
  • Non connesso

Re: Esperimento di fondazione - Lasius (Chthonolasius) sp.

Messaggioda ParroccheTTo » 06/08/2017, 19:44


GIORNO 32
(5 Agosto 2017)

Sono nate, quasi contemporaneamente, le prime due operaie Lasius niger. Noto che la regina parassita non si occupa di aiutare la schiusa dei bozzoli, anzi, sosta lontana e lascia che la regina madre faccia tutto il lavoro. A volte si avvicina, ma solo per controllare la situazione, quasi rifiutandosi di aiutare.

Spoiler: mostra
Immagine
Immagine





GIORNO 33
(6 Agosto 2017)

Le operaie sono quattro e molte altre pupe sono di colore scuro, sintomo di sfarfallamento imminente. Il rapporto tra le operaie e la regina madre è regolare, la accudiscono e le leccano il gastro. L'ho persino osservata mentre deponeva un uovo, anche se in questo caso è stata la regina stessa a prelevarlo dal retto. Il rapporto operaie-regina parassita è un po' diverso. Non viene accudita e non viene leccata, viene piuttosto trattata come una qualsiasi altra operaia, ed è un po' il centro delle mie recenti supposizioni: e se il ruolo della regina parassita fosse proprio quello di un'operaia? E se i feromoni della regina regina madre fossero più intensi di quelli della parassita, impedendole di deporre?
Non avremo notizie e certezze finché (e sempre se) non sfarfalleranno operaie Lasius (Chthonolasius) sp..

Spoiler: mostra
Immagine
Immagine




Cosa mi consigliate di fare? Rimuovere la regina madre e iniziare nella 'giusta maniera' la colonia di Lasius (Chthonolasius) sp.? O di continuare l'esperimento e aspettare una (sempre più lontana) chance che la regina parassita si impossessi della prole della Lasius niger?
.
Immagine
Avatar utente
ParroccheTTo
major
 
Messaggi: 1209
Iscritto il: 14 mag '11
Località: Venezia (isole)
  • Non connesso

Re: Esperimento di fondazione - Lasius (Chthonolasius) sp.

Messaggioda Antipodean » 07/08/2017, 2:21

Ciao,

lasciale assieme, ci saranno tre possibili esiti (quattro se proprio sei sfortunato) ...

La regina di Lasius "umbratus" uccidera quella di L. "niger" ed avrai una colonia di parassite, l'opposto ed avrai una colonia di L. "niger" oppure conviveranno ed avrai una colonia mista il che sarebbe davvero carino.
Antipodean
larva
 
Messaggi: 270
Iscritto il: 17 lug '16
  • Non connesso

Re: Esperimento di fondazione - Lasius (Chthonolasius) sp.

Messaggioda MikyMaf » 07/08/2017, 8:12

L idea di poliginia tra due specie diverse mi sembra poco fattibile ma sarebbe davvero interessante!

Io ti direi di aspettare e vedere se la regina parassita fa qualcosa, se non depone ne uccide l altra regina io le separerei e farei iniziare la regina parassita in modo "classico"
Avatar utente
MikyMaf
media
 
Messaggi: 845
Iscritto il: 4 giu '17
Località: Brusaporto (BG)
  • Non connesso

Re: Esperimento di fondazione - Lasius (Chthonolasius) sp.

Messaggioda ParroccheTTo » 15/08/2017, 10:29

Antipodean ha scritto:Ciao,

lasciale assieme, ci saranno tre possibili esiti (quattro se proprio sei sfortunato) ...

La regina di Lasius "umbratus" uccidera quella di L. "niger" ed avrai una colonia di parassite, l'opposto ed avrai una colonia di L. "niger" oppure conviveranno ed avrai una colonia mista il che sarebbe davvero carino.


Quindi supponi che una colonia mista sia possibile e che entrambe le regine riescano a deporre contemporaneamente? I feromoni dell'una non dovrebbero inibire la capacità riproduttiva dell'altra? Non essendo Lasius una specie poliginica, intendo.
.
Immagine
Avatar utente
ParroccheTTo
major
 
Messaggi: 1209
Iscritto il: 14 mag '11
Località: Venezia (isole)
  • Non connesso

Re: Esperimento di fondazione - Lasius (Chthonolasius) sp.

Messaggioda ParroccheTTo » 15/08/2017, 11:05


GIORNO 42
(15 Agosto 2017)

Le operaie sono più di 10 e dopo i recenti tentativi di scavare il cotone ho aperto la provetta in un'arena funzionale, dove posso fornire miele e insetti comodamente. Non so se per la costante presenza di cibo o per altri fattori, ma la Lasius parassita presenta un gastro dilatato, curato dalle operaie: spero in una non troppo lontana deposizione.
.
Immagine
Avatar utente
ParroccheTTo
major
 
Messaggi: 1209
Iscritto il: 14 mag '11
Località: Venezia (isole)
  • Non connesso

Re: Esperimento di fondazione - Lasius (Chthonolasius) sp.

Messaggioda ParroccheTTo » 17/08/2017, 12:14


GIORNO 44
(17 Agosto 2017)

La regina parassita depone!

Spoiler: mostra
Immagine


Vista la mia (s)fortuna, riesco a fare solo un breve scatto in cui si nota (non chiaramente) l'uovo al momento della deposizione.
Siamo a quota 12 operaie, più diversi bozzoli. Da qualche giorno notavo una dilatazione del gastro: oggi ho trovato la conferma.
.
Immagine
Avatar utente
ParroccheTTo
major
 
Messaggi: 1209
Iscritto il: 14 mag '11
Località: Venezia (isole)
  • Non connesso

Re: Esperimento di fondazione - Lasius (Chthonolasius) sp.

Messaggioda MikyMaf » 17/08/2017, 12:25

Benissimo! Sono felice per te!
Vediamo come procede quando nascono le operaie.
Il rapporto tra le due regine è cambiato nel tempo?
Avatar utente
MikyMaf
media
 
Messaggi: 845
Iscritto il: 4 giu '17
Località: Brusaporto (BG)
  • Non connesso

Re: Esperimento di fondazione - Lasius (Chthonolasius) sp.

Messaggioda ParroccheTTo » 17/08/2017, 18:25

Il rapporto tra le due regine è invariato dalle ultime documentazioni: affiatate, si puliscono a vicenda e praticano trofallassi. Di diverso noto solo che la regina parassita tende ad avere più cura della covata della Lasius niger, la quale invece preferisce non occuparsi della sua prole. Mi domando se questo comportamento sia un primo sintomo di 'detronizzazione' della regina madre.

:unsure:
.
Immagine
Avatar utente
ParroccheTTo
major
 
Messaggi: 1209
Iscritto il: 14 mag '11
Località: Venezia (isole)
  • Non connesso

PrecedenteProssimo

Torna a Lasius

Chi c’è in linea

Visitano il forum: NimueCraft e 11 ospiti