Antifuga

Re: Antifuga

Messaggioda Formandrea » 29/07/2014, 18:38

Io ho dovuto spostare un pezzo della mia Salvia.. ora il rimanente sta morendo pian piano da sto Oidio :c
Ultima modifica di Formandrea il 29/07/2014, 21:55, modificato 1 volta in totale.
Aforismi:

Spoiler: mostra
“Io penso che tutti dovrebbero studiare le formiche. Esse hanno una sorprendente filosofia in quattro punti. Non arrenderti mai, guarda avanti, sii positivo e fai tutto quello che puoi.”

"Le formiche sono così simili agli esseri umani da creare imbarazzo. Esse coltivano funghi, allevano afidi come mandrie, lanciano eserciti in guerra, usano spray chimici per spaventare e confondere i nemici, catturano schiavi, sfruttano il lavoro minorile, scambiano incessantemente informazioni. Esse fanno tutto meno che guardare la televisione.”
Avatar utente
Formandrea
major
 
Messaggi: 1299
Iscritto il: 24 apr '11
Località: Lombardia, provincia di MB
  • Non connesso

Re: Antifuga

Messaggioda Devid » 29/07/2014, 21:54

Formandrea ha scritto:Io ho dovuto spostare un pezzo della mia Salvia.. ora il rimanente sta morendo pian piano da sto Iodio :c

..iodio? h apreso troppo sale?
Devid
scomunicato
 
Messaggi: 1260
Iscritto il: 26 set '11
Località: Quartu Sant'Elena,(CA)Sardegna
  • Non connesso

Re: Antifuga

Messaggioda Formandrea » 29/07/2014, 21:56

Pardon, modificato ahahahahah
Aforismi:

Spoiler: mostra
“Io penso che tutti dovrebbero studiare le formiche. Esse hanno una sorprendente filosofia in quattro punti. Non arrenderti mai, guarda avanti, sii positivo e fai tutto quello che puoi.”

"Le formiche sono così simili agli esseri umani da creare imbarazzo. Esse coltivano funghi, allevano afidi come mandrie, lanciano eserciti in guerra, usano spray chimici per spaventare e confondere i nemici, catturano schiavi, sfruttano il lavoro minorile, scambiano incessantemente informazioni. Esse fanno tutto meno che guardare la televisione.”
Avatar utente
Formandrea
major
 
Messaggi: 1299
Iscritto il: 24 apr '11
Località: Lombardia, provincia di MB
  • Non connesso

Re: Antifuga

Messaggioda odontomachus » 30/07/2014, 13:06

Ma quindi non ho capito... Può funzionare come metodo lo zolfo?!
odontomachus
larva
 
Messaggi: 105
Iscritto il: 20 ago '13
Località: San Martino al Tagliamento (PN)
  • Non connesso

Re: Antifuga

Messaggioda odontomachus » 31/07/2014, 8:33

Stavo pensando anche ad un'altra sostanza....il teflon liquido spennellato o quello spray possono andar bene? Avevo visto il PTFE 30/fluon in dispersione acquosa, od una cosa del genere...che ne pensate? Qualcuno lo ha mai provato? :happy:
odontomachus
larva
 
Messaggi: 105
Iscritto il: 20 ago '13
Località: San Martino al Tagliamento (PN)
  • Non connesso

Re: Antifuga

Messaggioda mirz » 31/07/2014, 10:15

.
Già si parlò di teflon in questo stesso thread e in altre occasioni. :)

Che io sappia, qui non è stato provato per motivi pratici d'uso, reperibilità e costi. Ci sono delle perplessità già nella gestione della soluzione acquosa che richiede accortezze anche nella conservazione del contenitore che, se scosso, può causare problemi nella consistenza stessa della soluzione che può facilmente agglomerarsi. Magari lo spray non risente di questo (?).

Ci sarebbe poi il problema di rinnovare gli strati, che nel tempo sono comunque soggetti a deterioramento, con le formiche che scorrazzano nell'arena.

Visto però che non si finisce mai di imparare e se ne hai la possibilità provalo e facci sapere :yellow:


.
Avatar utente
mirz
moderatore
 
Messaggi: 279
Iscritto il: 8 dic '11
Località: Roma
  • Non connesso

Re: Antifuga

Messaggioda gas » 31/07/2014, 10:17

odontomachus ha scritto:Stavo pensando anche ad un'altra sostanza....il teflon liquido spennellato o quello spray possono andar bene? Avevo visto il PTFE 30/fluon in dispersione acquosa, od una cosa del genere...che ne pensate? Qualcuno lo ha mai provato? :happy:

Lo uso da circa un anno ed è il miglior antifuga, per efficienza e durata, mai usato, da me.
Prima ero un fedele del mix di vaselina e olio per le lame del taglia capelli.
.
Avatar utente
gas
pupa
 
Messaggi: 497
Iscritto il: 21 feb '12
Località: London
  • Non connesso

Re: Antifuga

Messaggioda gas » 31/07/2014, 10:29

Io lo uso diluito al 50% con acqua.

Lo passo con un batuffolo di cotone sulle pareti dell'arena, adagiandole di volta in volta sulla superficie su cui stiamo lavorando per non far colare la soluzione.

Do la prima passata, con movimenti rotatori, cercando di coprire tutta la superficie interessata.

Lascio riposare il tempo che si asciuga, circa un minuto e mezzo due.

Ripeto il ciclo altre 2 volte, ma credo che 1 o 2 siano ugualmente abbastanza.

Pagai una bottiglietta da 60 ml 12 dollari, se non ricordo male.
Dopo un anno mi rimane un decimo del contenuto ma devo dire che all'inizio ne ho sprecato un po' perché non avevo ancora la mano e l'occhio.
.
Avatar utente
gas
pupa
 
Messaggi: 497
Iscritto il: 21 feb '12
Località: London
  • Non connesso

Re: Antifuga

Messaggioda Ricsca » 30/10/2014, 1:01

Ma l'arena deve essere necessariamente aperta? Quei contenitori rettangolari di varie misure dell'idea con relativo coperchio non vanno bene?
Avatar utente
Ricsca
uovo
 
Messaggi: 93
Iscritto il: 4 mag '14
  • Non connesso

Re: Antifuga

Messaggioda MietitorPlus » 31/10/2014, 20:54

Deve essere aperta per il semplice motivo che devo "simulare" il terreno su cui cercano cibo e quindi rispecchiarlo.
I vantaggi di lasciare l'arena aperta sono molteplici: si ha un buon circolo d'aria, si può somministrare cibo senza muovere nulla e quindi non spaventare la colonia e si ha anche l'opportunità di ritrovarsi formiche per casa :lol: .
Ovviamente scherzo; con un bello strato di antifuga non ci saranno problemi ;)
Spoiler: mostra
in fondazione:

Lasius emarginatus

Neo-colonie

Formica cunicularia
Formica cunicularia (pleometrosi 2 regine)
Tetramorium sp.
Formica clara
Camponotus vagus

Colonie:

Formica cunicularia: 1000 operaie circa


"Le formiche hanno una forza immensa, è come se un tuo amico si arrampicasse su una parete tenendo un pulman in bocca"
Avatar utente
MietitorPlus
larva
 
Messaggi: 180
Iscritto il: 25 giu '13
Località: Torino
  • Non connesso

Re: Antifuga

Messaggioda Gibi » 21/01/2015, 23:22

Siccome mi accingo a preparare un formicaio in tronco per Crematogaster scutellaris inserito direttamente in arena, leggendo qua e la ho scoperto che molte formiche (o tutte?) non camminano capovolte al soffitto. Perchè quindi non disporre su tutto il perimetro interno delle arene un listello di qualche cm cosparso di vesellina? Se è argomento già trattato ed utilizzato non tenete conto di questo post, altrimenti parliamone.

Immagine
La Terra tornerà agli animali !!! 2 regine di Crematogaster scutellaris in fondazione.
Avatar utente
Gibi
uovo
 
Messaggi: 72
Iscritto il: 20 dic '14
Località: Livorno
  • Non connesso

Re: Antifuga

Messaggioda winny88 » 21/01/2015, 23:45

Le formiche camminano benissimo anche sotto i soffitti. Se hai un po' di tempo è interessante documentarsi su come l'arolio delle formiche permetta loro l'adesione con la zampa alle superfici. Ovviamente esistono formiche con capacità di arrampicarsi meno spiccate rispetto ad altre specie. Queste specie meno abili quindi non ci riescono (ma in tali casi spesso hanno difficoltà anche sulle pareti verticali). Ti posso dire che Crematogaster scutellaris è forse una delle migliori arrampicatrici nostrane. Ha una presa eccezionale, difficile farle staccare da un supporto anche percuotendolo. Tuttavia è una specie poco abile nell'attraversare gli strati di antifuga anche su pareti verticali, quindi con loro puoi anche evitare il tetto.

Indubbiamente la vaselina però è molto più efficace come antifuga se spalmata sotto ad un tetto dell'arena. Lo abbiamo detto molte volte chiamando questo sistema "finestra a tetto". Basta cercare con queste parole chiave.

chiudo
Avatar utente
winny88
major
 
Messaggi: 8466
Iscritto il: 23 giu '12
Località: Napoli Vesuvio
  • Non connesso

Antifuga

Messaggioda Umberto Sala » 19/07/2015, 15:42

Salve a tutti oggi volevo chiedervi i pro e i contro dell'antifuga con mix di olio e vasellina ? Inoltre se avete altri metodi e consigli da darmi. Questo mi servirebbe per una colonia di Crematogaster Scutellaris con un formicaio di galle.
Umberto Sala
uovo
 
Messaggi: 62
Iscritto il: 17 lug '15
  • Non connesso

Re: Antifuga

Messaggioda yurj » 19/07/2015, 15:48

Nella sezione "costruire un formicaio" c'è il topic apposta e ti metto il link: viewtopic.php?f=42&t=132

Io ho una colonietta di C. scutellaris, tengo la provetta aperta in una piccola arena, come antifuga uso un mix di olio di vaselina e grasso di vaselina 50-50% e non ho avuto nessun problema, nemmeno con le C. vagus. Ne spalmi un bello strato e dura un sacco.

Ps.ricorda che solo il genere va con la lettera maiuscola, la specie no; il tutto va messo in corsivo per il corretto modo di scrivere la nomenclatura scientifica.

Pps.con questo messaggio mi sono impupato :lol: :lol:
Spoiler: mostra
In fondazione:
Messor barbarus

In allevamento:
Camponotus cruentatus - C. ligniperda - C. nylanderi - C. vagus
Formica sanguinea
Lasius emarginatus - L. fuliginosus
Myrmica hellenica
Avatar utente
yurj
moderatore
 
Messaggi: 1894
Iscritto il: 4 mar '15
Località: Lugagnano Val d'Arda (PC)
  • Non connesso

Re: Antifuga

Messaggioda Umberto Sala » 19/07/2015, 15:57

Grazie mille
Umberto Sala
uovo
 
Messaggi: 62
Iscritto il: 17 lug '15
  • Non connesso

PrecedenteProssimo

Torna a Costruire un Formicaio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 24 ospiti