Esperienza poco piacevole con Cemento Bianco

Esperienza poco piacevole con Cemento Bianco

Messaggioda saemar » 18/09/2017, 10:36

A termine di numerosi esperimenti, volevo condividere quel che mi è successo con il cemento bianco.
Premetto che eseguo presepi e diorami, e che quindi utilizzo spessissimo la tecnica di mischiare gesso e cemento. Questa tecnica con i presepi la si utilizza per ricoprire il polistirolo in modo da avere un fondo sul quale poter pitturare senza che il colore coli (il polistirolo è impermeabile).
Ho sempre usato miscele di 1:3 cemento:gesso ma ho sempre usato cemento normale.
Ho visto a inizio luglio in un brico, il cemento bianco.
Mi sono incuriosito ed ho pensato che sarebbe stato un buon mix cemento bianco/gesso e colorante, in modo che il grigio del classico cemento non andasse a inficiare sul colore finale.
Quindi ho iniziato a fare vari esperimenti per le proporzioni cemento:gesso.
Ho preso 3 vaschette di gelato (con gran fatica le ho mangiate) e ho fatto un fondo, per simulare un arena, di circa 1 cm di spessore con le varie miscele così divise cemento:gesso
1:3 1:1 3:1
Tempo di asciugatura 1 settimana.
al termine, tutte e 3 prese in mano si sfaldavano abbastanza facilmente.
Ho pensato che quel tipo di cemento avesse allora bisogno di più tempo per asciugare.
Ho rifatto le stesse prove ma ho lasciato 2 settimane.
Risultato identico. Tutte e 3 comunque si sfaldavano.
Ho pensato che fosse il colorante (visto che non avevo mai fatto miscele con colorante prima d'ora).
Ho tolto il colorante ed ho rifatto le 3 prove.
Risultato identico.
Per togliermi ogni dubbio son tornato alla miscela classica, cemento normale grigio e gesso in proporzione 1:3 nel giro di 2 giorni era duro quanto bastava per essere rotto solo con colpi ben decisi.
Ultimo esperimento fatto, solo cemento bianco. Dopo 2 giorni era asciutto. Peccato che solo cemento bianco è quasi impossibile scavarlo facilmente per creare un formicaio perché risulta molto duro.

Le mie conclusioni sono che col cemento bianco, non si può fare granché o troppo duro, o si sfalda.
Peccato.
saemar
uovo
 
Messaggi: 76
Iscritto il: 3 mag '17
Località: Monza
  • Non connesso

Re: Esperienza poco piacevole con Cemento Bianco

Messaggioda endervale » 18/09/2017, 12:22

fai degli stampi
Faber est svae qvisqve fortvnae
in allevamento:
Messor minor
Camponotus lateralis
Camponotus nylanderi
Formica cinerea
Solenopsis fugax
Aphaenogaster subterranea (luca bosetti saresti stato canonizzato santo fino a relativamente poco tempo fa)
Spoiler: mostra
Immagine PER ISAAC!
Avatar utente
endervale
media
 
Messaggi: 997
Iscritto il: 16 set '16
Località: Roma, quartiere Prati
  • Non connesso

Re: Esperienza poco piacevole con Cemento Bianco

Messaggioda saemar » 18/09/2017, 13:36

:?: :?: :?: :?:
Che c'entra con la miscela che non funziona ?
saemar
uovo
 
Messaggi: 76
Iscritto il: 3 mag '17
Località: Monza
  • Non connesso

Re: Esperienza poco piacevole con Cemento Bianco

Messaggioda Nemis » 18/09/2017, 13:41

saemar ha scritto::?: :?: :?: :?:
Che c'entra con la miscela che non funziona ?

In teoria con questa (http://formicarium.it/costruire-un-formicaio/costruire-un-formicaio-di-gesso-1) preparazione del formicaio non c'è bisogno di scavare, basta colarlo, farlo asciugare ed è pronto.
Avatar utente
Nemis
larva
 
Messaggi: 179
Iscritto il: 18 lug '17
Località: San Donà (VE)
  • Non connesso

Re: Esperienza poco piacevole con Cemento Bianco

Messaggioda saemar » 18/09/2017, 21:25

Ma se è friabile per me,è scavabile per le formiche.
Io ho riportato quel che è successo nelle varie prove che ho fatto col cemento bianco sino gesso.
Pensavo che potesse essere utile la mia esperienza.
L'intenzione di creare un formicaio c'era ma prima di partire in un progetto solitamente si fanno delle prove per capire che Strada percorrere per evitare di fare errori troppo tardi.se avessi creato un formicaio facendo ovviamente le gallerie con lo stampo e di avessi messo dentro le formiche senza t moderni conti che il tutto non teneva sarebbe stato troppo tardi.
I consigli comunque li ho dati. Liberi di seguirli o fare di testa propria.
saemar
uovo
 
Messaggi: 76
Iscritto il: 3 mag '17
Località: Monza
  • Non connesso

Re: Esperienza poco piacevole con Cemento Bianco

Messaggioda JoeC » 18/09/2017, 21:47

Se ho capito bene Endervale e Nemis intendevano di fare degli stampi a colata (senza bisogno di scavo) solo col cemento bianco, e quindi eliminare l'idea della miscelazione che come hai detto si è rivelata troppo friabile (esperienza comunque utile e da tener presente).
Il mio dubbio riguardo al solo cemento è l'umidificazione, visto che è di solito un materiale molto isolante e non assorbe e distribuisce l'acqua molto bene, senza contare che a lungo andare quella piccola parte d'acqua che riesce ad essere assorbita porta in superficie una strana polverina bianca, che credo sia un sale, che potrebbe essere dannosa per le inquiline e inoltre sporca il vetro diminuendo la visibilità.
Almeno questo è quello che succede con il classico cemento, forse potresti provare se col cemento bianco avviene la stessa cosa, se non fosse così sarebbe una soluzione ottimale per specie come P. pallidula che scavano il gesso come burro ma sono troppo piccole per il gasbeton :)
Spoiler: mostra
In allevamento
Linepithema humile Diario
Pheidole pallidula
Lasius neglectus
In fondazione
Lasius emarginatus
Crematogaster scutellaris
Temnothorax sp.
Avatar utente
JoeC
pupa
 
Messaggi: 370
Iscritto il: 28 mag '17
Località: Napoli
  • Non connesso

Re: Esperienza poco piacevole con Cemento Bianco

Messaggioda saemar » 19/09/2017, 9:34

Purtroppo anche il cemento bianco è un cattivo conduttore di acqua.
E comunque, il cemento è da escludere per le formiche.
Mentre il gesso è ottenuto naturalmente poichè è un minerale naturale, il cemento è un composto di più elementi.
Visto che non sappiamo degli elementi che compongono il cemento quali sono nocivi per le formiche, a questo punto lo sconsiglierei in toto, o quantomeno IO non lo userò.
Rimane quindi il problema delle P.pallidula, che mi fa pensare a un bel formicaio fatto col plexiglass. Un po' faticoso da modellare con i tagli, ma pur sempre impossibile da scavare per le formiche.
saemar
uovo
 
Messaggi: 76
Iscritto il: 3 mag '17
Località: Monza
  • Non connesso

Re: Esperienza poco piacevole con Cemento Bianco

Messaggioda endervale » 19/09/2017, 11:15

il cemento è utilizzatissimo in america come materiale per formicai sostituendo il gasbeton, che da loro è difficile da trovare, non preoccuparti è perfettamente sicuro per le formiche
Faber est svae qvisqve fortvnae
in allevamento:
Messor minor
Camponotus lateralis
Camponotus nylanderi
Formica cinerea
Solenopsis fugax
Aphaenogaster subterranea (luca bosetti saresti stato canonizzato santo fino a relativamente poco tempo fa)
Spoiler: mostra
Immagine PER ISAAC!
Avatar utente
endervale
media
 
Messaggi: 997
Iscritto il: 16 set '16
Località: Roma, quartiere Prati
  • Non connesso

Re: Esperienza poco piacevole con Cemento Bianco

Messaggioda saemar » 19/09/2017, 11:22

Rimane sempre il fatto che non è un buon conduttore di acqua
saemar
uovo
 
Messaggi: 76
Iscritto il: 3 mag '17
Località: Monza
  • Non connesso

Re: Esperienza poco piacevole con Cemento Bianco

Messaggioda Safeway » 21/09/2017, 14:56

Che mi dite dei mattoni refrattari? Potrebbero essere un buon sostituto dell'ytong? ☺
YouTube ANTS ITALIA
✴ Per aspera ad astra ✴
Avatar utente
Safeway
larva
 
Messaggi: 277
Iscritto il: 1 lug '16
Località: Meldola (FC)
  • Non connesso


Torna a Costruire un Formicaio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti