proviamo a costruire un nido

Re: proviamo a costruire un nido

Messaggioda FormicaLove » 17/12/2017, 15:46

Certo,scusa azael,modificherei subito ma è passato troppo tempo,la prossima volta provvederò a non mandare troppi messaggi!
Comunque Mr Lasius intendo dire di scavare le stanze in asse X ,credo,cioè scavarle in modo da renderle più profonde.
Messor Barbarus (in fondazione)
Avatar utente
FormicaLove
larva
 
Messaggi: 130
Iscritto il: 26 nov '17
Località: Cosenza
  • Non connesso

Re: proviamo a costruire un nido

Messaggioda mrLasius » 19/12/2017, 17:13

è arrivata in questo momento la Regina!!! che emozione.....

sembra tutto ok, all'interno della provetta da circa 20cm la regina le piccolissime formichine e un po di uova....
non ho avuto ancora il tempo di contarle.....si muovono veloci e anche la regina si muove ma lentamente.

mi accingo a fare le seguenti operazioni:
1 - metto la provetta al buio in un astuccio sulla libreria e
2 - questa sera preparo il fondo della arena con colata di gesso cosparso da sabbiolina per acquario e qualche sasso
3 - domani tolgo la sabbiolina che non è attaccata e posiziono in arena gli arredi di legno .
4 - nel collare in vetro dell'arena metto la vasellina e il grasso come antifuga
5 - posiziono in arena il dischetto del cibo con un un goccio di miele e un altro goccio dentro la provetta nido.
6 - se il gesso è ben asciutto posiziono in arena la fialetta con l'imboccatura parzialmente chiusa con del cotone in modo che le formiche possano iniziare ad esplorare la loro nuova casa.

a questo punto avrà il tempo di capire cosa fare.... ad esempio DOVE LI TROVO GLI INSETTI A DICEMBRE?!!

datemi una rassicurazione che io abbia capito come procedere!!!
Allegati
20171219_161837.jpg
Lasius Niger (in fondazione)
Avatar utente
mrLasius
uovo
 
Messaggi: 25
Iscritto il: 12 dic '17
Località: Rimini
  • Non connesso

Re: proviamo a costruire un nido

Messaggioda Azael » 19/12/2017, 18:08

In questo periodo le formiche devono riposarsi, mettile in ibernazione. Durante l'ibernazione non hanno bisogno di mangiare.
Regine in fondazione: Solenopsis fugax x3, Crematogaster scutellaris x1, Lasius paralienus x1.
Allevamento insetti da pasto: Forficula auricularia (forbicine)
Avatar utente
Azael
larva
 
Messaggi: 182
Iscritto il: 25 ott '17
  • Non connesso

Re: proviamo a costruire un nido

Messaggioda FormicaLove » 19/12/2017, 18:23

Puoi farlo ma la tua colonia 1) deve ancora crescere prima di andare in formicaio e 2)ora devono stare in ibernazione,al loro cibo pensaci quando escono dall'ibernazione.
Potresti mandare foto del formicaio oltre che quelle Dell' arena?
Messor Barbarus (in fondazione)
Avatar utente
FormicaLove
larva
 
Messaggi: 130
Iscritto il: 26 nov '17
Località: Cosenza
  • Non connesso

Re: proviamo a costruire un nido

Messaggioda Azael » 19/12/2017, 18:29

Però prima di metterle in ibernazione falle mangiare a sazietà
Regine in fondazione: Solenopsis fugax x3, Crematogaster scutellaris x1, Lasius paralienus x1.
Allevamento insetti da pasto: Forficula auricularia (forbicine)
Avatar utente
Azael
larva
 
Messaggi: 182
Iscritto il: 25 ott '17
  • Non connesso

Re: proviamo a costruire un nido

Messaggioda mrLasius » 19/12/2017, 19:32

ho letto sulla scheda che per la lasius l'ibernazione non è obbligatoria e quindi pensavo per quest'anno di saltarla e metterle in casa...
Lasius Niger (in fondazione)
Avatar utente
mrLasius
uovo
 
Messaggi: 25
Iscritto il: 12 dic '17
Località: Rimini
  • Non connesso

Re: proviamo a costruire un nido

Messaggioda MikyMaf » 19/12/2017, 20:05

mrLasius ha scritto:ho letto sulla scheda che per la lasius l'ibernazione non è obbligatoria e quindi pensavo per quest'anno di saltarla e metterle in casa...

Io ti consiglio di fargliela fare, adesso tienile per qualche giorno in condizioni stabili (non a temperatura della casa ma più bassa, intorno ai 15 gradi o poco più giusto per stabilizzare un po') ,poi le metterei in ibernazione
Avatar utente
MikyMaf
media
 
Messaggi: 845
Iscritto il: 4 giu '17
Località: Brusaporto (BG)
  • Non connesso

Re: proviamo a costruire un nido

Messaggioda FormicaLove » 19/12/2017, 20:45

Per le Lasius Niger l'ibernazione non è obbligatoria ma è consigliabile fargliela fare in modo da favorire le nascite primaverili. :lol:
dato che è solo una provetta ti consiglio di metterla in frigo a una temperatura di 10 gradi , ma prima come dice Miky falle sentire il cambio della temperatura altrimenti con un cambiamento repentino potrebbero stressarsi,e anche come dice Azael falle magiare prima :winky:
Messor Barbarus (in fondazione)
Avatar utente
FormicaLove
larva
 
Messaggi: 130
Iscritto il: 26 nov '17
Località: Cosenza
  • Non connesso

Re: proviamo a costruire un nido

Messaggioda mrLasius » 20/12/2017, 22:52

primo aggiornamento:
ho messo la provetta nella arena con un goccio di miele sulla punta, e l'ingresso appena aperto... subito hanno cominciato a mangiare e fare la staffetta tra il miele e la regina.
ho messo nell'arena un dischetto con del miele e un recipiente per l'acqua ma non li hanno considerati, invece ci sono sempre 1 o 2 formiche di ronda a caccia di sassolini che non sono ben attaccati al gesso per chiudersi un po' il nido.
sono davvero piccole, per osservarle meglio ho preso una lente di ingrandimento 4x, e lo spettacolo è davvero incredibile.
sono una ventina di operaie, quasi tutte impegnate a smanacciare le uova e la regina.
solo un paio di esploratrici, che però non vanno sul piccolo albero di legno o sulle pareti o sul dischetto del miele.
sto cominciando a guardare sempre a terra per cercare piccoli insetti, voglio provare a sottoporgli un menu diverso.
comunque per ora tutto benissimo.... :-D
Lasius Niger (in fondazione)
Avatar utente
mrLasius
uovo
 
Messaggi: 25
Iscritto il: 12 dic '17
Località: Rimini
  • Non connesso

Re: proviamo a costruire un nido

Messaggioda FormicaLove » 20/12/2017, 23:29

Ma le hai già messe in formicaio?
Quante sono? :shocked:
Messor Barbarus (in fondazione)
Avatar utente
FormicaLove
larva
 
Messaggi: 130
Iscritto il: 26 nov '17
Località: Cosenza
  • Non connesso

Re: proviamo a costruire un nido

Messaggioda mrLasius » 20/12/2017, 23:43

cosa intendi per formicaio?.... non ho collegato il nido, ho solo messo la provetta nell'arena..... sono una ventina di operaie e un po' di uova.... comunque il nido per ora è la provetta.
Lasius Niger (in fondazione)
Avatar utente
mrLasius
uovo
 
Messaggi: 25
Iscritto il: 12 dic '17
Località: Rimini
  • Non connesso

Re: proviamo a costruire un nido

Messaggioda mrLasius » 22/12/2017, 7:16

pax ha scritto:........basta la semplice provetta allestita in modo giusto in arena......


ho messo la provetta in arena e rileggendo mi chiedevo cosa intendi per modo giusto.... potresti spiegarlo?
Lasius Niger (in fondazione)
Avatar utente
mrLasius
uovo
 
Messaggi: 25
Iscritto il: 12 dic '17
Località: Rimini
  • Non connesso

Re: proviamo a costruire un nido

Messaggioda NumeroZero » 22/12/2017, 9:38

Credo intenda semplicemente una provetta con un grande serbatoio e uno spazio per la regina e la covata..alcuni tappano l'entrata con del cotone e un pezzetto di cannuccia, in modo che sia abbastanza stretta da rassicurare le formiche..inoltre é buona cosa bloccare la provetta in modo che non rotoli in caso debba spostare l'arena..
Per un formicaio vero é proprio é presto..ma personalmente credo sia presto anche per liberarle in arena..ho delle Lasius sp piuttosto irrequiete che per ben due volte hanno cercato la fuga e per brevi periodi son state in arena (in pratica mi accorgevo del mio errore nel trasferimento e lasciavo le provette in una scatola in modo che si trasferissero con calma e senza esplorare la mia camera)..entrambe le volte hanno decisamente preferito concentrarsi nella provetta, uscendo solo per mangiare o in caso di pericolo..venti operaie son poche per pattugliare un'arena..
Avatar utente
NumeroZero
minor
 
Messaggi: 750
Iscritto il: 20 mar '17
Località: Capoterra - Cagliari
  • Connesso

Re: proviamo a costruire un nido

Messaggioda LeoZap89 » 22/12/2017, 9:39

Ciao! Penso proprio si riferisse a come allestire la provetta in generale (come scritto nelle varie guide). Giusta dimensione del serbatoio e della camera per la colonia con tappo di cotone all'uscita attraversato da una cannuccia per restringere l'ingresso e permettere allo stesso tempo di esplorare l'arena quando necessario.


p.s. scusa Ro ho visto troppo tardi che avevi già risposto :wacko:
- 1x Colonia Messor barbarus : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=13&t=10913
- 1x Colonia Crematogaster scutellaris : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=10&t=11256
- 1x Colonia Solenopsis fugax : in Allevamento - Diario: viewtopic.php?f=28&t=13168
Avatar utente
LeoZap89
media
 
Messaggi: 825
Iscritto il: 1 ott '15
Località: San Vito di Spilamberto (MO)
  • Non connesso

Re: proviamo a costruire un nido

Messaggioda mrLasius » 23/12/2017, 19:05

per fortuna il nido non servirà per un po'.... oggi ho fissato il vetro al gasbeton con il silicone, e già primo errore..... ne ho messo troppo e quando ci ho messo il vetro si è schiacciato arrivando fino alle camere..... ho visto in un video che si può usare una siringa....
poi quando ci ho messo i morsetti... il vetro da 4mm si è subito spaccato anche se ho stretto pochissimo.

butto tutto e rifaccio.... questa volta un nido piu piccolo.... e pensavo di fissare il vetro solo con il silicone.

qualcuno ha esperienze in proposito? il silicone come fissaggio del vetro è valido? dura per gli anni che deve durare? o devo pensare ai morsetti con vetro temperato?
Lasius Niger (in fondazione)
Avatar utente
mrLasius
uovo
 
Messaggi: 25
Iscritto il: 12 dic '17
Località: Rimini
  • Non connesso

PrecedenteProssimo

Torna a Costruire un Formicaio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 24 ospiti