Tapinoma nigerrimum è un gruppo formato da quattro specie

Sezione dedicata allo studio scientifico delle formiche.

Tapinoma nigerrimum è un gruppo formato da quattro specie

Messaggioda enrico » 04/03/2017, 1:21

Buonasera a tutti,

scrivo per segnalare l'uscita appena avvenuta su Myrmecological News della attesa revisione di Seifert et al. sul gruppo di Tapinoma nigerrimum.
Eccovi il link all'articolo sul sito della rivista. Lascio a voi la discussione, anche perché io stesso non ho certo finito di leggere e di capire il lungo lavoro pubblicato.

Viene sostenuto lo scorporamento dell'attuale T. nigerrimum in un gruppo di quattro specie (ahimè decisamente criptiche ad una prima occhiata): T. darioi, T. ibericum, T. nigerrimum, T. magnum.

Mi limito a segnalare che a questa pubblicazione ha contribuito anche Dario D'Eustacchio, promettente giovane mirmecologo italiano tragicamente morto prematuramente alcuni anni fa. A lui è dedicata una delle nuove specie descritte da Seifert e colleghi, Tapinoma darioi. Fra gli autori figurano anche due persone dell'Università della Sapienza di Roma.

Mi faccio risentire quando avrò modo di comprendere ed assimilare tutto quanto!
Avatar utente
enrico
moderatore
 
Messaggi: 1632
Iscritto il: 22 giu '11
Località: Palermo
  • Non connesso

Re: Tapinoma nigerrimum è un gruppo formato da quattro speci

Messaggioda Elena Regina » 04/03/2017, 3:41

Grazie Enrico! In effetti, la (presunta) specie nova sensu stricto è solo una:

Tapinoma darioi Seifert & al. 2017
Tapinoma magnum Mayr 1861
Tapinoma ̶n̶i̶g̶e̶r̶r̶i̶m̶u̶m̶ ibericum Santschi 1925
Tapinoma nigerrimum (Nylander 1856)
The paper shows that the T. nigerrimum complex consists of at least four clearly separable species which differ in morphology of all castes, colony demography, geographic distribution, invasive potential and [last but not least! - ndr] mtDNA data.

Sarebbe interessante sapere cosa ne pensano Ward e Fisher! :lol:

:queen:
Avatar utente
Elena Regina
major
 
Messaggi: 1097
Iscritto il: 19 ago '15
Località: ROMA
  • Non connesso

Re: Tapinoma nigerrimum è un gruppo formato da quattro speci

Messaggioda enrico » 05/03/2017, 1:17

Sì! Sinceramente sarei curioso di sapere cosa pensano tanti mirmecologi, europei compresi.

Come già detto vorrei farmi una idea più precisa per poi magari scendere nel merito, che mi sembra interessante approfondire. Però non faccio certo mistero dell'avere varie perplessità più vado avanti nella lettura, e mi pare di essere per fortuna in buona compagnia da questo punto di vista (altrimenti mi riterrei un ingenuo ignorante - che sicuramente un po' sono - intento a vaneggiare pericolosamente).
Avatar utente
enrico
moderatore
 
Messaggi: 1632
Iscritto il: 22 giu '11
Località: Palermo
  • Non connesso

Re: Tapinoma nigerrimum è un gruppo formato da quattro speci

Messaggioda winny88 » 05/03/2017, 2:03

Meno male allora che qui da noi di ingenui ignoranti siamo almeno in 4-5: mal comune mezzo gaudio! Ci teniamo compagnia...

Io invece non nascondo che il mio primo pensiero, molto ingenuo, già solo nel momento della lettura del titolo della pubblicazione è stato: "Mi sta passando la voglia!".
Avatar utente
winny88
major
 
Messaggi: 8589
Iscritto il: 23 giu '12
Località: Napoli Vesuvio
  • Non connesso

Re: Tapinoma nigerrimum è un gruppo formato da quattro speci

Messaggioda winny88 » 05/03/2017, 2:18

... E comunque ormai non mi impressiona più niente! Sono ben preparato ad affrontare emotivamente anche tutti i prossimi titoli. Mi aspetto tranquillamente senza paura un bel Il Lasius niger (Hymenoptera Formicidae) è composto da 18 specie.
Avatar utente
winny88
major
 
Messaggi: 8589
Iscritto il: 23 giu '12
Località: Napoli Vesuvio
  • Non connesso

Re: Tapinoma nigerrimum è un gruppo formato da quattro speci

Messaggioda winny88 » 06/03/2017, 23:50

Ciao, Henry!

Non so se hai sentito direttamente Antonio... Anche lui (di sua spontanea iniziativa, in tutt'altro discorso, l'Altro discorso) mi ha espresso delle grosse perplessità su questa faccenda. In particolare dice che alcune sue osservazioni personali contrastano con quanto afferma Seifert. Per esempio lui dice di aver osservato in Salento (che dovrebbe essere il regno del magnum) molti nidi monodomi, laddove il magnum dovrebbe essere polidomo. Poi il fatto che il darioi è simpatrico col magnum, anche e soprattutto in corrispondenza della località tipica del magnum (Pisa), unito al fatto che queste 2 (?) bestie anche a detta di Seifert evidentemente sono interfertili, francamente fa insinuare nella testa molto di più l'idea della sinonimia tra i due. Poi, considerando magari questi primi due casi come uno solo, questi tre gruppi sono descritti come allopatrici (uno in Spagna, uno in Francia e 1/2 in Italia). Nel caso quindi di una chiara allopatria come al solito è più intuitivo sospettare che si tratti di popolazioni della stessa specie che divariano un po' proprio a causa dell'isolamento. Cioè: tutto ciò è abbastanza per dire che c'è stato un evento di speciazione sufficiente a considerarle specie separate?

E a proposito di quest'ultima considerazione, aggiungo un mio pensiero a riguardo: chissà se Seifert se lo ricorda che esiste ancora, come categoria tassonomica valida, la sottospecie?!
Avatar utente
winny88
major
 
Messaggi: 8589
Iscritto il: 23 giu '12
Località: Napoli Vesuvio
  • Non connesso

Re: Tapinoma nigerrimum è un gruppo formato da quattro speci

Messaggioda enrico » 07/03/2017, 2:54

(Come già ci siamo detti Antonio ha scritto anche a me)

Sono pienamente d'accordo, sto cercando di capire meglio perché non considerarle sottospecie o comunque sotto-popolazioni andate incontro ad eventi di isolamento in passato, ma come già detto vado avanti con lo studio dell'articolo (purtroppo nei ritagli di tempo) prima di trarre conclusioni serie.
Avatar utente
enrico
moderatore
 
Messaggi: 1632
Iscritto il: 22 giu '11
Località: Palermo
  • Non connesso

Re: Tapinoma nigerrimum è un gruppo formato da quattro speci

Messaggioda Antipodean » 11/03/2017, 8:47

Mah,

una volta letto l'articolo ne riparliamo, ma dall'abstract mi viene subito un dubbio fondamentale, tutte le differenze sono significativamente inferiori al 5%, in acuni casi dell'uno o due ... mi piacerebbe andare a vedere le varie localita' e raccogliere personalmente ... non e' d'altro canto improbabile che se ci sono cosi' tante specie di Lasius quasi identiche che ci siano quattro buone specie di Tapinoma del gruppo nigerrimum, in particolare visto l'enorme areale di distribuzione con caratteristiche ambientali cosi' diverse.

I Dolichoderini sono bestiali, come dicevo a Gianni recentemente sembrano tutti uguali. Per esempio in questo momento ho colonie di Iridomyrmex che hanno regine di dimensioni molto diverse (le une il doppio delle altre), ma morfologicamente appaiono identiche, ho la certezza che siano due specie, ma nessuna prova.

Provero' a leggerlo e poi come al solito con i lavori di Seifert, lo mollero' a meta' e gli credo sulla parola, giusto per il sedere che si e' fatto a misurare tutti quei peli ... ;P
Antipodean
larva
 
Messaggi: 295
Iscritto il: 17 lug '16
  • Non connesso

Re: Tapinoma nigerrimum è un gruppo formato da quattro speci

Messaggioda Elena Regina » 06/10/2018, 0:18

Confrontando i dati morfometrici dei campioni romani con quelli di Seifert & Co. è innegabile che T. magnum sia la specie dominante a Roma e plausibilmente anche a Malta; rimane da verificare la questione T. nigerrimum s.s....

https://image.ibb.co/gFEfWz/mn24_123_14 ... dix_S2.png
https://image.ibb.co/kVhqOe/mn24_123_14 ... c_Data.png

:queen:
Avatar utente
Elena Regina
major
 
Messaggi: 1097
Iscritto il: 19 ago '15
Località: ROMA
  • Non connesso


Torna a Mirmecologia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 18 ospiti