Formica sanguinea in Lombardia

Formica sanguinea in Lombardia

Messaggioda GianniBert » 19/04/2012, 18:26

Finalmente sono in grado di compilare anche io un diario su questa fantastica formica.
Dorylus ( :clap: grande! :clap: ) mi ha affidato una piccola colonia con circa 20 operaie e alcune ausiliarie, e questa volta la regina sta deponendo correttamente.
Anzi, negli ultimi giorni ha portato le uova da una ventina a più di 50!
Per me è molto interessante approfondire le osservazioni su questa specie dal comportamento imprevedibile, capace di molti metodi diversi di fondazione, ma soprattutto particolare e aggressiva.
Finora avevo identificato nidi solo nel piacentino, quindi fuori portata e in quota, cosa che aveva reso difficile far ambientare le regine catturate (poche) nel clima milanese.
Il fatto che a pochi chilometri da Milano, praticamente in pianura, si sia potuta identificare e catturare questa regina, offre speranze nel buon mantenimento della colonia e la possibilità di battute ulteriori di caccia per poterne studiare anche la struttura sociale poliginica.

La storia di questa regina inizia così: trovata sotto un sasso, sola, il 24 agosto 2010 nel parco Brughiera Briantea a Mariano Comense (CO), sembra abbia deposto le prime uova a fine settembre 2010 ma le ha rimangiate passando l’inverno (possibile che essendo sola, abbia usato questo sistema per svernare?).
In primavera le sono state date delle pupe di Formica cunicolaria; allora ha deposto ancora a maggio 2011 facendo nascere le prime Raptiformica molto piccole. Successivamente ad Agosto sono nate operaie più grosse e le è stata data una seconda generazione di schiave. La deposizione si è bloccata fino a questa primavera dove ad aprile è stata deposta in 10 giorni una trentina di uova.
E' stata mantenuta da Dorylus a temperatura ambiente.

Ora (14 aprile 2012) la colonia passa sotto la mia osservazione. Ho adattato un piccolo nido in gasbeton, e dall'arena in cui le ho messe, in poche ore si sono trasferite nelle camere interne. Scaldo saltuariamente la superficie del vetro e in questi giorni ho registrato appunto, una nuova deposizione. Le formiche hanno ignorato un piccolo grillo mentre una operaia (da sola) ha trascinato all'interno una camola ancora viva.
Si sono alimentate dopo alcuni giorni con miele poco diluito e alcune operaie della specie hanno il gastro ben colmo.
Aspetto con ansia la schiusa delle uova, perché questo segnerà un aumento dell'attività venatoria delle altre, e sono curioso di osservare il loro comportamento in presenza di una covata, cosa che ancora non ho potuto sperimentare nelle mie precedenti esperienze...

Le uova accudite con cura da entrambe le specie di operaie.

4-18 F. sanguinea 02.JPG
Messor capitatus - Messor barbarus - Camponotus vagus - Camponotus nylanderi - Camponotus cruentatus - Formica sanguinea - Formica cinerea
Avatar utente
GianniBert
moderatore
 
Messaggi: 3758
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Milano
  • Non connesso

Re: Formica sanguinea in Lombardia

Messaggioda enrico » 19/04/2012, 18:34

Che belle! Visti i tuoi precedenti diari favolosi ogni volta che ti prendi una nuova specie é sempre una cosa bella per tutti :lol: :clap:
Avatar utente
enrico
moderatore
 
Messaggi: 1606
Iscritto il: 22 giu '11
Località: Palermo
  • Non connesso

Re: Formica sanguinea in Lombardia

Messaggioda Luca.B » 19/04/2012, 19:26

Finalmente la vedo bene!!! :wacko:

Ma quanto è bella!!!!! :smile:

Complimenti per la new entry...e davvero molto bella!!! :wow:

Sarà interessante leggere i confronti che farai con la Polyergus rufescens... :unsure:
Formiche in allevamento:
C.herculeanus-C.ligniperda-C.lateralis-C.vagus-C.fallax-Myrmica sabuleti-Dolicoderus quadripunctatus-M.scabrinodis-Messor capitatus-M.wasmanni-M.minor-Temnothorax unifasciatus-Crematogaster scutellaris-Polyergus rufescens-Lasius emarginatus-L. flavus-Lasius niger-Lasius umbratus-Lasius fuliginosus-Pheidole pallidula-Solenopsis fugax
Avatar utente
Luca.B
moderatore
 
Messaggi: 5888
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Modena
  • Non connesso

Re: Formica sanguinea in Lombardia

Messaggioda GianniBert » 19/04/2012, 19:31

A chi lo dici!
Sono solo preoccupato sulla possibilità di rifornire entrambe le schiaviste. Anche se queste non hanno l'obbligo della predazione, mi piacerebbe vederle crescere rapidamente e interagire con le ausiliarie, proprio in vista di studiare un sistema per realizzare una incursione.
Messor capitatus - Messor barbarus - Camponotus vagus - Camponotus nylanderi - Camponotus cruentatus - Formica sanguinea - Formica cinerea
Avatar utente
GianniBert
moderatore
 
Messaggi: 3758
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Milano
  • Non connesso

Re: Formica sanguinea in Lombardia

Messaggioda PomAnt » 19/04/2012, 20:42

auguri per la tua nuova colonia! :smile:
NEOFITI! diffidate da chi lucra sulla nostra passione! e visitate invece la nostra "BANCA DELLE REGINE"! . . . Xmod1 e Xmod2

Per rendere piacevole e pratica consultazione dei diari quest'anno sperimenterò DIARI e COMMENTI in discussioni parallele.
DIARIO ex semicattività: Lasius emarginatus e DISCUSSIONE parallela ° ° ° DIARIO Serviformica sp. e DISCUSSIONE parallela
DIARIO ex semicattività: Camponotus vagus e DISCUSSIONE parallela ° ° ° DIARIO Formica sanguinea e DISCUSSIONE parallela
DIARIO Camponotus ligniperda e DISCUSSIONE parallela ° ° °

Unisciti alla nostra "sacra" alleanza di colonie virtuali su: Antzzz, (l'unico gioco online sulle formiche); ma pima contattami quì con un messaggio privato!
Avatar utente
PomAnt
moderatore
 
Messaggi: 2663
Iscritto il: 12 mar '11
Località: Trentino
  • Non connesso

Re: Formica sanguinea in Lombardia

Messaggioda feyd » 19/04/2012, 21:52

Coplimenti gianni sono proprio invidioso sono bellissime :clap: :clap:

Buon allevamento allora ;)
Avatar utente
feyd
moderatore
 
Messaggi: 5524
Iscritto il: 7 lug '11
Località: campagnano(RM)
  • Connesso

Re: Formica sanguinea in Lombardia

Messaggioda cava8484 » 19/04/2012, 23:31

Bella colonia!!
anche io ne posseggo una colonia simile (20 sangunea-10 ausiliarie)
dovrò mettermi a preparare un diario :mror:

quest'anno hanno iniziato a deporre presto,infatti sono già presenti molti bozzoli

io li tengo ancora in provetta aperta in arena,tu gianni le hai già passate in un nido gasbeton? :unsure:
Formiche Allevate:
Lasius niger-Lasius emarginatus-Camponotus nylanderi
Formica sp._Pheidole pallidula

Avatar utente
cava8484
minor
 
Messaggi: 741
Iscritto il: 13 mar '11
Località: Alba (cuneo)
  • Non connesso

Re: Formica sanguinea in Lombardia

Messaggioda GianniBert » 20/04/2012, 8:57

Dov'erano era difficile mantenerle in provetta, inoltre hanno deciso da sole appena le ho messe in una arena collegata al gasbeton. Tengo il materiale umido con alcuni aumenti di calore durante il giorno. Penso possa imitare il sole che va e viene in ambiente collinare.
E' importante che confrontiamo tutti i nostri allevamenti nelle scelte, ambientazione, alimentazione, fornitura eventuale ausiliarie...
Soprattutto le nostre due che sembrano partire più o meno dagli stessi numeri e sono vicine come ambienti originali!
E' un invito anche per tutti gli altri che seguono questa interessante formica.
Messor capitatus - Messor barbarus - Camponotus vagus - Camponotus nylanderi - Camponotus cruentatus - Formica sanguinea - Formica cinerea
Avatar utente
GianniBert
moderatore
 
Messaggi: 3758
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Milano
  • Non connesso

Re: Formica sanguinea in Lombardia

Messaggioda GianniBert » 22/04/2012, 22:52

22 aprile. Le prime uova si sono schiuse... ci sono delle minuscole larvette, ma la colonia sembra non voler bottinare, dato che ci sono almeno 3 o 4 replete ben piene.
La colonia è ancora troppo piccola per reclamare una varietà di cibo ampia...
Messor capitatus - Messor barbarus - Camponotus vagus - Camponotus nylanderi - Camponotus cruentatus - Formica sanguinea - Formica cinerea
Avatar utente
GianniBert
moderatore
 
Messaggi: 3758
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Milano
  • Non connesso

Re: Formica sanguinea in Lombardia

Messaggioda Dorylus » 23/04/2012, 9:53

Ieri sono stato dove ho trovato la regina e ho contato 2 nidi di Formica sanguinea e 10 nidi enormi di Formica cunicolaria , la cosa interessante è stato vedere come un'enorme colonia di F. sanguinea abbia traslocato in un nido rudimentale causa allagamento del precedente durante le pioggie , quando sono arrivato il trasloco era praticamente terminato ma le ultime operaie trasportavano ancora nuvole di larvette.
Complimenti Gianni si vede che stanno bene :-)
In allevamento : Camponotus ligniperda, C. cruentatus, C. nylanderi, Formica cunicularia, F. fusca,F. lemani, Polyergus rufescens, Lasius platythorax, Lasius paralienus, Tetramorium caespitum, Temnothorax alienus, T. exilis, T. recedens, Pheidole pallidula
Avatar utente
Dorylus
moderatore
 
Messaggi: 5128
Iscritto il: 11 ott '11
Località: Seveso (MB)
  • Non connesso

Re: Formica sanguinea in Lombardia

Messaggioda Dorylus » 24/04/2012, 22:16

Aggiornamento della soituazione della popolazione selvatica presente nella zona da me presa in attenzione :
Le continue piogge hanno completamente sommerso il terreno argilloso dove vi erano situati i nidi delle Formica sanguinea, mi dispiace solo di non aver fatto foto dato che la scena aveva dell'incredibile !!!! il terreno circostante era tutto un brulicare di formica sanguinea in grossissimi gruppi stile bivacco delle Dorylus :shock:

questi enormi ammassi erano intenti costruire a ridosso degli alberi nuovi cumuli di detriti per ripararsi ma erano ancora molto indietro e ciò mi ha permesso di constatare quanto poliginiche possano essere ! in un nido c'erano 3 regine morte e una viva probabilmente scampata all'inondazione e in un'altro nido ben 6 regine delle quali 2 morte !!
Altrove vi erano simili colonie sfrattate dai nidi di Myrmica e di Lasius ma formavano ormai zattere di corpi morti alla deriva .
Ho prelevato un paio di regine di Formica sanguinea in modo da poter provare anzi far provare a Gianni l'adozione e la poliginia in cattività , vi assicuro che i nidi da me visti erano moltissimi almeno 8 ma quelli raggiungibili solo 3 e in uno non ho visto regine , inoltre ho preferito non incidere la popolazione locale già molto compromessa
In allevamento : Camponotus ligniperda, C. cruentatus, C. nylanderi, Formica cunicularia, F. fusca,F. lemani, Polyergus rufescens, Lasius platythorax, Lasius paralienus, Tetramorium caespitum, Temnothorax alienus, T. exilis, T. recedens, Pheidole pallidula
Avatar utente
Dorylus
moderatore
 
Messaggi: 5128
Iscritto il: 11 ott '11
Località: Seveso (MB)
  • Non connesso

Re: Formica sanguinea in Lombardia

Messaggioda PomAnt » 26/04/2012, 13:06

Scena apocalittica, non mi sarei mai immaginato qualcosa di simile! :shock:
...fammi capire...
Le colonie sono fuggite dall'allagamento uscendo in massa all'esterno in cerca di rifugio?
Alune colonie sono state eliminate dall'acqua? Come mai si trovavano i mucchietti e non si trovavano sparpagliate?
Le regine di sanguinea erano morte annegate assieme a qualche operaia, dopo essersi "aggrappate" all'albero? :shocked:
E' una cosa talmente "mai vista" dalle mie parti, (forse perchè esistono ben pochi spazi pianeggianti) che sono terribilmente curioso di capire come si è evoluta la situazione e come si sono comportate! :smart:
Non è che riesci a fare foto/video, stavolta o la prossima volta che succede nuovamente?
NEOFITI! diffidate da chi lucra sulla nostra passione! e visitate invece la nostra "BANCA DELLE REGINE"! . . . Xmod1 e Xmod2

Per rendere piacevole e pratica consultazione dei diari quest'anno sperimenterò DIARI e COMMENTI in discussioni parallele.
DIARIO ex semicattività: Lasius emarginatus e DISCUSSIONE parallela ° ° ° DIARIO Serviformica sp. e DISCUSSIONE parallela
DIARIO ex semicattività: Camponotus vagus e DISCUSSIONE parallela ° ° ° DIARIO Formica sanguinea e DISCUSSIONE parallela
DIARIO Camponotus ligniperda e DISCUSSIONE parallela ° ° °

Unisciti alla nostra "sacra" alleanza di colonie virtuali su: Antzzz, (l'unico gioco online sulle formiche); ma pima contattami quì con un messaggio privato!
Avatar utente
PomAnt
moderatore
 
Messaggi: 2663
Iscritto il: 12 mar '11
Località: Trentino
  • Non connesso

Re: Formica sanguinea in Lombardia

Messaggioda enrico » 26/04/2012, 13:18

Concordo, foto e video sarebbero un bel documento!! Che bella specie comunque :)
Avatar utente
enrico
moderatore
 
Messaggi: 1606
Iscritto il: 22 giu '11
Località: Palermo
  • Non connesso

Re: Formica sanguinea in Lombardia

Messaggioda Dorylus » 26/04/2012, 18:10

No , erano in mucchietti presumo trasportate dalla corrente provocata dal vento , le colonie vive che ho notato non erano sugli alberi ma alla base e stavano tentando di ricostruire il nido utilizzando ciò che trovavano nei paraggi però non ho visto la scena dell'uscita dal formicaio , l'ho dedotto
In allevamento : Camponotus ligniperda, C. cruentatus, C. nylanderi, Formica cunicularia, F. fusca,F. lemani, Polyergus rufescens, Lasius platythorax, Lasius paralienus, Tetramorium caespitum, Temnothorax alienus, T. exilis, T. recedens, Pheidole pallidula
Avatar utente
Dorylus
moderatore
 
Messaggi: 5128
Iscritto il: 11 ott '11
Località: Seveso (MB)
  • Non connesso

Re: Formica sanguinea in Lombardia

Messaggioda Dorylus » 26/04/2012, 18:13

Oggi le due regine prelevate hanno deposto entrambe appena tenterò l'adozione metterò delle foto ma prima devo ancora capire il metodo migliore per fare adottare alla mia colonia una delle due regine
In allevamento : Camponotus ligniperda, C. cruentatus, C. nylanderi, Formica cunicularia, F. fusca,F. lemani, Polyergus rufescens, Lasius platythorax, Lasius paralienus, Tetramorium caespitum, Temnothorax alienus, T. exilis, T. recedens, Pheidole pallidula
Avatar utente
Dorylus
moderatore
 
Messaggi: 5128
Iscritto il: 11 ott '11
Località: Seveso (MB)
  • Non connesso

Prossimo

Torna a Formica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Judas, Yahoo [Bot] e 4 ospiti