Diario Lasius sp. 2015

Diario Lasius sp. 2015

Messaggioda rmontaruli » 25/07/2015, 19:39

18 Giugno 2015

Catturate tre regine di Lasius sp. in Milano città, a Romolo MM2 e Corso Lodi.


22 Giugno 2015
23 Giugno 2015

Catturate altre tre regine di Lasius sp. stesse zone delle precedenti.

Osservate altre decine di regine. Immensa sciamatura.

Foto:
Spoiler: mostra
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Colonie allevate:

    Lasius sp. 2015 - diario
    Formica sp. 2014 - diario
    Lasius emarginatus 2014 - diario
    Formica sp. 2013 - diario
    Formica cunicularia 2012 (ereditata da Filobass) - diario

Avatar utente
rmontaruli
media
 
Messaggi: 840
Iscritto il: 5 giu '12
Località: Milano | Lago Maggiore
  • Non connesso

Re: Diario Lasius sp. 2015

Messaggioda rmontaruli » 25/07/2015, 19:42

Hanno tutte deposto uova molto rapidamente.

Ho portato una delle provette in ufficio e la tengo in ufficio su uno scaffale, perché i miei colleghi erano molto curiosi di vedere una provetta con formica.
Colonie allevate:

    Lasius sp. 2015 - diario
    Formica sp. 2014 - diario
    Lasius emarginatus 2014 - diario
    Formica sp. 2013 - diario
    Formica cunicularia 2012 (ereditata da Filobass) - diario

Avatar utente
rmontaruli
media
 
Messaggi: 840
Iscritto il: 5 giu '12
Località: Milano | Lago Maggiore
  • Non connesso

Re: Diario Lasius sp. 2015

Messaggioda rmontaruli » 25/07/2015, 19:43

6 Luglio 2015

Purtroppo una delle sei regine è deceduta.

Le altre 5 procedono bene.
Colonie allevate:

    Lasius sp. 2015 - diario
    Formica sp. 2014 - diario
    Lasius emarginatus 2014 - diario
    Formica sp. 2013 - diario
    Formica cunicularia 2012 (ereditata da Filobass) - diario

Avatar utente
rmontaruli
media
 
Messaggi: 840
Iscritto il: 5 giu '12
Località: Milano | Lago Maggiore
  • Non connesso

Re: Diario Lasius sp. 2015

Messaggioda rmontaruli » 25/07/2015, 19:48

23 Luglio 2015

Nasce la prima operaia.

La mattina dopo sfarfallano altre operaie della stessa regina.
E anche in un'altra provetta sfarfallano operaie.

Ho somministrato immediatamente miele alle regine con operaie, e si sono immediatamente fiondate sul cotone sporco di miele a pasteggiare.


Per le altre due regine a casa ci sono ancora bozzoli.

In quella in ufficio sono riuscito ad osservare dal vivo la deposizione di uova.
Mentre ci sono già bozzoli e larve, la regina continua a sfornare uova, che però rimangono sparse in giro.

La Lasius mi sembra un po' più disordinata rispetto alle Formica sp. che avevo allevato in precedenza.
Colonie allevate:

    Lasius sp. 2015 - diario
    Formica sp. 2014 - diario
    Lasius emarginatus 2014 - diario
    Formica sp. 2013 - diario
    Formica cunicularia 2012 (ereditata da Filobass) - diario

Avatar utente
rmontaruli
media
 
Messaggi: 840
Iscritto il: 5 giu '12
Località: Milano | Lago Maggiore
  • Non connesso

Re: Diario Lasius sp. 2015

Messaggioda AntBully » 25/07/2015, 21:15

Complimenti per il diario e per la covata!!!! :clap:
Dario
"Chi dice che è impossibile, non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo." (Albert Einstein)
Avatar utente
AntBully
moderatore
 
Messaggi: 2181
Iscritto il: 13 giu '15
Località: San Pietro in Casale (BO)
  • Non connesso

Re: Diario Lasius sp. 2015

Messaggioda rmontaruli » 27/07/2015, 15:48

Qualche foto:

La regina deceduta
Attenzione, l'immagine potrebbe risultare disturbante per le persone sensibili
Spoiler: mostra
Immagine


La provetta che tengo in ufficio
Spoiler: mostra
Immagine


La regina ancora alata, con operaie
Spoiler: mostra
Immagine
Immagine
Immagine


L'altra provetta con regina dealata e operaie.
Spoiler: mostra
Immagine
Colonie allevate:

    Lasius sp. 2015 - diario
    Formica sp. 2014 - diario
    Lasius emarginatus 2014 - diario
    Formica sp. 2013 - diario
    Formica cunicularia 2012 (ereditata da Filobass) - diario

Avatar utente
rmontaruli
media
 
Messaggi: 840
Iscritto il: 5 giu '12
Località: Milano | Lago Maggiore
  • Non connesso

Re: Diario Lasius sp. 2015

Messaggioda AntBully » 27/07/2015, 15:49

Mi dispiace per la regina morta! :cry: Però sono contento delle tue coloniette!
Dario
"Chi dice che è impossibile, non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo." (Albert Einstein)
Avatar utente
AntBully
moderatore
 
Messaggi: 2181
Iscritto il: 13 giu '15
Località: San Pietro in Casale (BO)
  • Non connesso

Re: Diario Lasius sp. 2015

Messaggioda rmontaruli » 27/07/2015, 15:57

AntBully ha scritto:Mi dispiace per la regina morta! :cry: Però sono contento delle tue coloniette!


Che ci siano delle morti, rientra nell'ordine delle cose.

L'ho segnalata solo per dovere di cronaca. Preferisco soffermarmi sulle altre colonie che stanno sviluppandosi.

Devo segnalare una cosa: le provette che ho a casa stanno in condizioni climatiche diverse rispetto a quella dell'ufficio.
A casa senza climatizzatore la temperatura è motlo più elevata durante il giorno, mentre in ufficio col condizionatore non supera mai i 25°.

Sarà interessante capire se questa cosa influisce.

Inoltre ho già dovuto predisporre un cambio di provetta, che per via dell'elevato numero di regine ho dovuto impiegare vecchie provette in plastica, più piccole, che esauriscono l'acqua più in fretta.

Ho provveduto a collegare la provetta con quella in vetro che ho recuperato dalla regina deceduta, e sto aspettando che traslochino. Non posso usare le maniere forti perché ci sono operaie e larve e preferisco che facciano loro.
Spero si sbrighino.
Colonie allevate:

    Lasius sp. 2015 - diario
    Formica sp. 2014 - diario
    Lasius emarginatus 2014 - diario
    Formica sp. 2013 - diario
    Formica cunicularia 2012 (ereditata da Filobass) - diario

Avatar utente
rmontaruli
media
 
Messaggi: 840
Iscritto il: 5 giu '12
Località: Milano | Lago Maggiore
  • Non connesso

Re: Diario Lasius sp. 2015

Messaggioda entoK » 27/07/2015, 16:50

La temperatura differente influisce sì e moltissimo sullo sviluppo soprattutto dello stadio ninfale. ;)
Se guardi qua nella parte che tratta del Lasius emarginatus avevo fatto un po' di confronti fra sviluppi a diverse temperatture medie.

La regina alata morta è probabile che fosse infeconda e non avrebbe mai fondato.
Avatar utente
entoK
moderatore
 
Messaggi: 2103
Iscritto il: 26 set '11
Località: Val Parma - Emilia
  • Non connesso

Re: Diario Lasius sp. 2015

Messaggioda rmontaruli » 27/07/2015, 17:13

entoK ha scritto:La temperatura differente influisce sì e moltissimo sullo sviluppo soprattutto dello stadio ninfale. ;)
Se guardi qua nella parte che tratta del Lasius emarginatus avevo fatto un po' di confronti fra sviluppi a diverse temperatture medie.


Avevo letto.
Ad ogni modo nonostante l'aria climatizzata, la regina in ufficio ha bozzoli ad un buon punto di maturazione.
Vedremo nei prossimi giorni.

entoK ha scritto:La regina alata morta è probabile che fosse infeconda e non avrebbe mai fondato.

Da cosa lo hai dedotto che era infeconda?
Colonie allevate:

    Lasius sp. 2015 - diario
    Formica sp. 2014 - diario
    Lasius emarginatus 2014 - diario
    Formica sp. 2013 - diario
    Formica cunicularia 2012 (ereditata da Filobass) - diario

Avatar utente
rmontaruli
media
 
Messaggi: 840
Iscritto il: 5 giu '12
Località: Milano | Lago Maggiore
  • Non connesso

Re: Diario Lasius sp. 2015

Messaggioda entoK » 27/07/2015, 17:31

Che di norma quelle che restano alate lo sono con maggiore probabilità soprattutto se muoiono inspiegabilmente dopo aver deposto uova che non schiudono o larve che faticano a crescere (o sviluppano maschi).
Avatar utente
entoK
moderatore
 
Messaggi: 2103
Iscritto il: 26 set '11
Località: Val Parma - Emilia
  • Non connesso

Re: Diario Lasius sp. 2015

Messaggioda rmontaruli » 10/08/2015, 15:56

10 Agosto 2015

Tutte le regine hanno operaie. Anche nella provetta in ufficio alcuni bozzoli hanno sfarfallato, con estremo stupore dei pochi colleghi non in ferie.

Nei prossimi giorni dovrò provvedere al cambio di provette che un paio hanno già finito l'acqua.
Colonie allevate:

    Lasius sp. 2015 - diario
    Formica sp. 2014 - diario
    Lasius emarginatus 2014 - diario
    Formica sp. 2013 - diario
    Formica cunicularia 2012 (ereditata da Filobass) - diario

Avatar utente
rmontaruli
media
 
Messaggi: 840
Iscritto il: 5 giu '12
Località: Milano | Lago Maggiore
  • Non connesso

Re: Diario Lasius sp. 2015

Messaggioda rmontaruli » 12/08/2015, 11:29

Utilizzando i provettoni di cui ho parlato qua:
http://www.formicarium.it/forum/viewtop ... 67#p125567
ho cominciato il cambio di provetta per quelle che hanno finito l'acqua.

Un po' di foto:
Spoiler: mostra
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine


Vista la dimensione del provettone e l'ingente quantità di acqua che contiene, preferisco tenerlo in verticale.
Sopra il cotone che tappa l'acqua ho inserito un altra pallina di cotone appoggiata sopra, che fornisce un appoggio asciutto. E' piu' piccola del diametro, quindi le formiche possono accedere facilmente alla parte umida.
Ho notato che è molto più facile inserire alimentazione con la posizione verticale del provettone.

Questa invece è ancora alata e sta nella provetta tradizionale:
Spoiler: mostra
Immagine
Immagine


Questa invece è la colonia che sto tenendo in ufficio:
Spoiler: mostra
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine


Una osservazione: in precedenza avevo sempre allevato Formica sp. e a questo punto della fondazione avevo solo regina e qualche operaia. Niente larve o bozzoli.

Invece la Lasius sp. appare molto più prolifica: la regina continua a deporre, e ci sono altre uova, altre larve, altri bozzoli.

Vi torna questa osservazione?
Colonie allevate:

    Lasius sp. 2015 - diario
    Formica sp. 2014 - diario
    Lasius emarginatus 2014 - diario
    Formica sp. 2013 - diario
    Formica cunicularia 2012 (ereditata da Filobass) - diario

Avatar utente
rmontaruli
media
 
Messaggi: 840
Iscritto il: 5 giu '12
Località: Milano | Lago Maggiore
  • Non connesso

Re: Diario Lasius sp. 2015

Messaggioda entoK » 12/08/2015, 11:47

Sì è così.
In generale si potrebbe quasi affermare che è così un po' per tutte le formiche grandi (Formica, Messor, Camponotus, ecc.) rispetto a quelle piccole (Lasius, Tetramorium, Pheidole, Tapinoma, Crematogaster, ecc.): devi considerare che crescere anche pochi individui grossi richiede più risorse alimentari di crescerne in continuazione tanti piccoli a parità di tempo. Quindi è normale che specie con operaie piccole tendano a sfruttare il vantaggio numerico, mentre quelle più grandi siano più lente a crescere di numero e sfruttino più la possenza e robustezza nel tempo delle loro operaie.
;)

In verticale sicuramente loro fanno più fatica a scappare improvvisamente dato che devono arrampicarsi sopra, però attento al fatto che non si formino bolle d'aria nella riserva che poi ti lascino il cotone asciutto (se capita in orizzantale hai il vantaggio che c'è sempre il contatto).
Avatar utente
entoK
moderatore
 
Messaggi: 2103
Iscritto il: 26 set '11
Località: Val Parma - Emilia
  • Non connesso

Re: Diario Lasius sp. 2015

Messaggioda rmontaruli » 12/08/2015, 11:53

entoK ha scritto:In verticale sicuramente loro fanno più fatica a scappare improvvisamente dato che devono arrampicarsi sopra, però attento al fatto che non si formino bolle d'aria nella riserva che poi ti lascino il cotone asciutto (se capita in orizzantale hai il vantaggio che c'è sempre il contatto).


Ovviamente tengo le provette sotto osservazione.
In caso di infiltrazioni d'aria faccio sempre in tempo a rimetterle in posizione orizzontale, oppure, visto il discreto diametro, anche provare a spingere il cotone verso il basso o ad inserire un tubicino di rabbocco.

Sto studiando diverse soluzioni con questi provettoni grossi.
Colonie allevate:

    Lasius sp. 2015 - diario
    Formica sp. 2014 - diario
    Lasius emarginatus 2014 - diario
    Formica sp. 2013 - diario
    Formica cunicularia 2012 (ereditata da Filobass) - diario

Avatar utente
rmontaruli
media
 
Messaggi: 840
Iscritto il: 5 giu '12
Località: Milano | Lago Maggiore
  • Non connesso

Prossimo

Torna a Lasius

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 18 ospiti