diario Messor minor

Re: diario Messor minor

Messaggioda ludomali » 06/08/2014, 17:49

Purtroppo questo mese di luglio ha piovuto tanto, il che non è il massimo per le formiche che non necessitano di troppa umidità e perciò non si sentono a loro agio...
Comunque hai fatto bene a rimetterle in provetta così si sentono più protette come hai detto tu. Aspetta che la colonia cresca un po' di più e quando avrai circa 20 operaie prova a rimetterle in arena :win:
Specie allevate:
Lasius emarginatus: Vai al diario
Camponotus ligniperda
Messor capitatus


Canale YouTube
Avatar utente
ludomali
pupa
 
Messaggi: 486
Iscritto il: 5 ago '14
Località: Torino
  • Non connesso

Re: diario Messor minor

Messaggioda erik il rosso » 30/09/2014, 21:47

Le Messor crescono lente ma rimangono attive e nervose.Escono sempre a pattugliare l'arena in numero relativamente alto e sono bramose di ditteri e poco altro.Non accumulano semi in provetta,ma portano dentro e consumano subito ciò che serve loro.La provetta è molto pulita,conto una decina di uova,due larve,3 pupe e 15-16 operaie
colonie:
Messor minor, diario http://www.formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=13&t=8313
Piccole colonie:
Lasius emarginatus
Messor barbarus
in fondazione:
Crematogaster scutellaris
Tetramorium sp.

7/7/18
Avatar utente
erik il rosso
pupa
 
Messaggi: 427
Iscritto il: 15 giu '13
Località: lido di venezia
  • Non connesso

Re: diario Messor minor

Messaggioda ludomali » 30/09/2014, 21:51

Beh direi che si sono riprese!
Specie allevate:
Lasius emarginatus: Vai al diario
Camponotus ligniperda
Messor capitatus


Canale YouTube
Avatar utente
ludomali
pupa
 
Messaggi: 486
Iscritto il: 5 ago '14
Località: Torino
  • Non connesso

Re: diario Messor minor

Messaggioda erik il rosso » 19/10/2014, 9:57

Giorno a tutti.Le piccole Messor hanno apprezzato l'aggiunta di una scorta di semi di tarassaco.
Però ci sono un paio di domande:
1)forse in previsione del freddo,hanno iniziato l'approvigionamento di scorte.Solo che,invece di stoccare semi,come pensavo,hanno creato quasi uno strato di pane delle formiche,e temo possa far muffa.Mi chiedo se sia normale
2)Ho preparato un'arena più grande perchè dovevo aggiungere un serbatoio d'acqua.Sebbene sia stata preparata come le altre,i semi producono muffa.Se fosse troppo umida dovrebbero germogliare,invece fanno muffa.Le operaie spostano i semi guasti ed io ovviamente rimuovo tutto,però non so se sia il caso di spostarle di arena. :unsure:


allego foto dell'arena
Spoiler: mostra
Immagine


e la piccola colonia
Spoiler: mostra
Immagine


a sx si vede il gastro della regina(mezza nascosta in un buco) e a dx,quella cosa confusa all'ingresso,che è tutta una massa di pane delle formiche.Purtroppo,visto il fondo chiaro,non si vedono le larve,circa sei,con il tratto digestivo bello colorato :smile:
colonie:
Messor minor, diario http://www.formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=13&t=8313
Piccole colonie:
Lasius emarginatus
Messor barbarus
in fondazione:
Crematogaster scutellaris
Tetramorium sp.

7/7/18
Avatar utente
erik il rosso
pupa
 
Messaggi: 427
Iscritto il: 15 giu '13
Località: lido di venezia
  • Non connesso

Re: diario Messor minor

Messaggioda erik il rosso » 17/12/2014, 12:44

Piccolo aggiornamento.La colonia rimane abbastanza stazionaria,vi sono 17 operaie e un buon numero di larve e uova.Le attività continuano,seppur lente,e la covata aumenta di dimensione molto lentamente,con temperature che si aggirano sui 22 gradi.Avevo notato che ultimamente le operaie giravano spesso in arena.Non capivo il motivo essendoci una discreta quantità di semi interi e semi di tarassaco :unsure: .Le fonti proteiche vengono snobbate continuamente.Pensa e ripensa,mi è venuto in mente un dettaglio:la regina non apriva più semi da un po.Ho provato quindi a spezzettare i semi con una pinzetta e,con una reattività non ancora osservata nelle mie Messor,solitamente molto timide,TUTTI i semi aperti sono stati svuotati e portati in provetta.Consiglio quindi a tutti i proprietari di Messor,di spezzare i semi prima di metterli in arena.
Un altro piccolo dettaglio.Sono totalmente incapaci di affrontare qualsiasi minaccia.Persino di fronte ad un moscerino moribondo,si limitano a mordere l'aria ed a scappare.Dopo 10 mesi,accettano ancora solo ed unicamente zanzare,che ovviamente non posso più offrire loro.
colonie:
Messor minor, diario http://www.formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=13&t=8313
Piccole colonie:
Lasius emarginatus
Messor barbarus
in fondazione:
Crematogaster scutellaris
Tetramorium sp.

7/7/18
Avatar utente
erik il rosso
pupa
 
Messaggi: 427
Iscritto il: 15 giu '13
Località: lido di venezia
  • Non connesso

Re: diario Messor minor

Messaggioda erik il rosso » 03/02/2015, 15:38

Negli ultimi giorni ho notato che le larve hanno ricominciato a crescere di dimensioni.Non so se definire ciò come la fine della loro diapausa,che non è stato molto marcata.Non vedo nuove uova,ma la piccola colonia finalmente accetta anche altre fonti proteiche che non siano solo imenotteri!
Ora gradiscono molto anche le farfalline della dispensa :-D .Non sapete quanto ne sia sollevato.
colonie:
Messor minor, diario http://www.formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=13&t=8313
Piccole colonie:
Lasius emarginatus
Messor barbarus
in fondazione:
Crematogaster scutellaris
Tetramorium sp.

7/7/18
Avatar utente
erik il rosso
pupa
 
Messaggi: 427
Iscritto il: 15 giu '13
Località: lido di venezia
  • Non connesso

Re: diario Messor minor

Messaggioda Luca326 » 03/02/2015, 18:53

Ciao!!
Interessante diario molto bello a che temperatura le tieni ? Se le larve continuano a svilupparsi non dovrebbero essere in diapausa... :unsure:
Ancora complimenti per la colonia e il diario continueró a seguirlo :clap: :clap:
~Luca
Segui le tue passioni non pensare altrove concentrati su di te e goditi la tua vita
~Luca~
https://youtu.be/cetDuNVOIbI
In allevamento:
Messor sp. 3×
Lasius emarginatus
Lasius niger
Crematogaster scutellaris
Avatar utente
Luca326
pupa
 
Messaggi: 336
Iscritto il: 26 ago '14
Località: Aversa (Ce)
  • Non connesso

Re: diario Messor minor

Messaggioda erik il rosso » 04/02/2015, 14:38

Controllando bene,nonostante l'affollamento,ho visto un bel gruppo di uova.Posso dire che sono ufficialmente uscite dalla diapausa.Le temperature si sono aggirate sempre tra i 17 e i 21 gradi.Tutte le colonie sono posizionate nella stanza più fredda e buia,a nord.
colonie:
Messor minor, diario http://www.formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=13&t=8313
Piccole colonie:
Lasius emarginatus
Messor barbarus
in fondazione:
Crematogaster scutellaris
Tetramorium sp.

7/7/18
Avatar utente
erik il rosso
pupa
 
Messaggi: 427
Iscritto il: 15 giu '13
Località: lido di venezia
  • Non connesso

Re: diario Messor minor

Messaggioda Luca326 » 04/02/2015, 14:42

Interessante che ci sia un bel gruzzolo di uova le larve quante ne noti?? Quante operaie ha la colonietta?
Segui le tue passioni non pensare altrove concentrati su di te e goditi la tua vita
~Luca~
https://youtu.be/cetDuNVOIbI
In allevamento:
Messor sp. 3×
Lasius emarginatus
Lasius niger
Crematogaster scutellaris
Avatar utente
Luca326
pupa
 
Messaggi: 336
Iscritto il: 26 ago '14
Località: Aversa (Ce)
  • Non connesso

Re: diario Messor minor

Messaggioda erik il rosso » 05/02/2015, 11:36

18 operaie con dimorfismo minimo,una decina di larve dell'ultima deposizione del 2014,che sono rimaste in stasi tutto l'inverno,e una mezza dozzina di uova.Nessuna pupa.Come primo anno la colonietta è cresciuta lentamente,e a volte si sono mangiate delle larve.
colonie:
Messor minor, diario http://www.formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=13&t=8313
Piccole colonie:
Lasius emarginatus
Messor barbarus
in fondazione:
Crematogaster scutellaris
Tetramorium sp.

7/7/18
Avatar utente
erik il rosso
pupa
 
Messaggi: 427
Iscritto il: 15 giu '13
Località: lido di venezia
  • Non connesso

Re: diario Messor minor

Messaggioda erik il rosso » 19/02/2015, 11:13

Le Messor stanno scavando nel cotone del serbatoio oramai secco.Non riesco a vedere molto bene perchè hanno nascosto tutto sotto il bordo e hanno portato dentro molti semi.Ogni tanto vedo una piccola operaia tenere tra le mandibole un gruppo di uova più grande di lei,circa una ventina direi.Questa è quindi la deposizione più grande fatta finora.Due larve stanno avendo attenzioni particolari.Due operaie seguono ognuna una grossa larva,sono sempre a nutrirle e stanno crescendo molto velocemente.Sono sempre intento a togliere filamenti di cotone dall'arena,quindi penso cerchino più spazio.Ho sistemato una provetta senza serbatoio,oscurata e con l'entrata ridotta,ma continuano ad ignorarla;anche se ho tolto la riduzione dell'entrata alla vecchia provetta,non vogliono saperne di cambiare posizione.Se bene ricordo le Messor sono formiche abbastanza restie a cambiar nido.Le avrei lasciate volentieri li dove sono,ma la visibiltà non è delle migliori.Non sono molto invogliato a rovesciare il contenuto della provetta in arena perchè sono relativamente poche ed hanno una buona covata.

Immagine
colonie:
Messor minor, diario http://www.formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=13&t=8313
Piccole colonie:
Lasius emarginatus
Messor barbarus
in fondazione:
Crematogaster scutellaris
Tetramorium sp.

7/7/18
Avatar utente
erik il rosso
pupa
 
Messaggi: 427
Iscritto il: 15 giu '13
Località: lido di venezia
  • Non connesso

Re: diario Messor minor

Messaggioda GianniBert » 19/02/2015, 12:55

Se non ci sono moti particolari o ragioni impellenti, lasciale lì, che facciano loro. Quando non ci saranno più le condizioni si sposteranno da sole.
Prima o poi lo faranno.

A volte le formiche sembrano comportarsi contro ogni logica (nostra) , così si tratta di scegliere: o la maniera dura o lasciare che decidano loro. Se la colonia non ha perdite e la covata cresce... Porta pazienza!
Messor barbarus - Messor ibericus - Camponotus vagus - Camponotus cruentatus - Camponotus barbaricus - Camponotus ligniperda - Lasius fuliginosus - Camponotus claripes - Lophomyrmex
Avatar utente
GianniBert
moderatore
 
Messaggi: 4058
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Milano
  • Non connesso

Re: diario Messor minor

Messaggioda erik il rosso » 19/02/2015, 13:21

Non voglio forzarle.Quando tra circa un mese saranno aumentate di numero,spero si trasferiscano da sole
colonie:
Messor minor, diario http://www.formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=13&t=8313
Piccole colonie:
Lasius emarginatus
Messor barbarus
in fondazione:
Crematogaster scutellaris
Tetramorium sp.

7/7/18
Avatar utente
erik il rosso
pupa
 
Messaggi: 427
Iscritto il: 15 giu '13
Località: lido di venezia
  • Non connesso

Re: diario Messor minor

Messaggioda erik il rosso » 01/06/2015, 18:57

18 marzo ancora nessuna pupa.Le larve crescono e sono già della dimensione delle operaie che le curano,per cui prevedo un aumento delle dimensioni.
8 aprile vedo la prima pupa.Sembra sia uguale all’operaia più grande,ma è troppo presto per confrontare i capi.Le temperature sono basse,17 gradi circa,ma le deposizioni sono abbondanti.Vedo una pupa,una larva bella grande,circa 12 larve e una quindicina di uova.
16 aprile,la pupa è stata fatta a pezzi,senza ragione apparente
20 aprile vedo un’altra pupa.La regina si occupa ancora della covata e spero di vedere presto i primi capi rossi.Conto almeno 20 larve e circa 15 uova
8 maggio ancora una volta la singola pupa è stata fatta a pezzi.Non ho idea del perchè,ma escludo la mancanza di proteine(mangiano una farfallina della dispensa al giorno)
12 maggio nuova pupa,questa volta chiaramente operaia minor
18 maggio oggi per la prima volta hanno accettato un frammento di miele.Non pensavo potesse interessargli,ma una volta asciugato un poco,lo hanno portato in provetta.Conto una bella covata composta da 12-15 uova,31 larve e 3 pupe
1 giugno finalmente un'operaia è pronta per sfarfallare.Sicuramente non è come quelle fatte a pezzi,ma più piccola.Sono presenti circa 10 pupe minor,alcune veramente piccole.Ci mettono un sacco a pigmentare ma bisogna anche considerare che solo oggi la temperatura è salita sopra i 22 gradi.
non so come vediate la qualità della foto,dal telefono è bella,dal mio economico pc non vedo i dettagli.Ci sono una decina di pupe,una ventina di larve e una quindicina di uova.Le operaie sono 17,e sono passati 13 mesi dalla nascita della prima operaia.
Allegati
11390162_10205725883819100_1219881773412475235_n.jpg
colonie:
Messor minor, diario http://www.formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=13&t=8313
Piccole colonie:
Lasius emarginatus
Messor barbarus
in fondazione:
Crematogaster scutellaris
Tetramorium sp.

7/7/18
Avatar utente
erik il rosso
pupa
 
Messaggi: 427
Iscritto il: 15 giu '13
Località: lido di venezia
  • Non connesso

Re: diario Messor minor

Messaggioda erik il rosso » 05/06/2015, 20:03

La provetta dove erano le Messor era oramai opaca,poca visibilità.Nonostante da mesi l'entrata fosse senza riduzione,non volevano saperne di muoversi,così ho forzato il trasferimento.

Qui la piccola colonia,come potete vedere la deposizione è abbondante e la regina in buona salute
Immagine

qui invece vediamo le pupe.Oramai era una settimana che il consumo proteico era calato,ma non pensavo fossero così tante
Immagine
colonie:
Messor minor, diario http://www.formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=13&t=8313
Piccole colonie:
Lasius emarginatus
Messor barbarus
in fondazione:
Crematogaster scutellaris
Tetramorium sp.

7/7/18
Avatar utente
erik il rosso
pupa
 
Messaggi: 427
Iscritto il: 15 giu '13
Località: lido di venezia
  • Non connesso

PrecedenteProssimo

Torna a Messor

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Vrs e 12 ospiti