Formica sanguinea trovata

Formica sanguinea trovata

Messaggioda Lasius » 29/06/2023, 15:41

Ciao a tutti, oggi inizio un nuovo diario, nella speranza di non doverlo chiudere a breve.
Da qualche tempo osservo in natura, nella mia zona, una grossa colonia di Formica sanguinea e non posso fare altro che dire WOW, veramente bellissime.
Probabilmente per voi è una bestemmia, ma dopo vari tentativi sono riuscito a prendere una delle tante regine che trasportavano, insieme a qualche operaia e, in mancanza di bozzoli di specie "schiave", ne ho preso qualcuno da una colonia che avevo adocchiato tempo fa (so che la pratica di per se è distruttiva e so che non è una grossa giustificazione il fatto che le pupe fossero in una montagnetta superficiale e non ho distrutto tutto il nido, ad ogni modo le serviformica sono ancora in quel punto).
Ora, il punto è questo: molti dei bozzoli sono in una provetta, mentre una parte è in arena e la regina a volte predilige rimanere esterna, cosa mi consigliate di fare? Si regolano loro? Di fatto non mi sembrano stressate: qualche operaia gira l'arena, il resto sta fermo, compresa la regina (tranne quando decide che un posto è meglio dell'altro, ma non è in modalità fuga, non so se mi spiego).
Una considerazione che mi sorge spontanea è la seguente: come ho scritto in un precedente post non ho notato alcuna sciamatura di qualche specie quest'anno, tra cui le suddette serviformica, anche se sono presenti; chiaramente vivendo in mezzo ad un bosco potrebbero benissimo essere sciamate altrove e io non le ho viste, ma lo stesso non mi spiego la "poca" diffusione... Com'è possibile che delle formiche che praticano dulosi siano in un territorio con poche colonie bersaglio? In qualche modo riescono ad attuare altri metodi per compensare ciò?
A breve pubblicherò qualche foto!
Mi andava di cambiare la firma, visto che la scrissi la prima volta tanti anni fa, mi farò venire in mente qualcosa...
-------------------------
Diari:
Diario Formica sp. (ormai chiuso);
Diario Camponotus vagus (purtroppo chiuso anche questo);
Diario Formica sanguinea.
-------------------------
Specie in allevamento:
_Formica sanguinea;
_Messor capitatus;
_Lasius sp.;
_Crematogaster scutellaris.
Avatar utente
Lasius
larva
 
Messaggi: 238
Iscritto il: 7 mar '11
Località: Molare (Al), Piemonte
  • Non connesso

Re: Formica sanguinea trovata

Messaggioda Lasius » 02/07/2023, 19:30

02/08/2023
Ecco un aggiornamento, la foto non l'ho fatta oggi, mi dispiace per la bassa qualità, ma non saprei come caricarla rispettando i limiti di peso.
Stanno nascendo le ausiliarie, e mi sembra che la regina sia anche leggermente più gonfia di prima, ovviamente è tornata in provetta, a quanto pare si sente più sicura ora che nascono.
La regina presenta dei residui delle ali che prima della loro stabilizzazione in provetta le davano fastidio ad una zampa, facendola incastrare, mentre ora non più; se qualcuno avesse delle spiegazioni a riguardo ascolto volentieri.
Ho anche aggiunto una provetta con acqua zuccherata, immagino ne abbiano bisogno, non sembrano gradire molto gli insetti che fornisco, forse perché è presente solo covata che non richiede proteine.
Allegati
Formica sanguinea.jpg
In rosa si può notare un'ausiliaria già più pigmentata, mentre quella cerchiata in azzurro è appena nata ed è tra le "grinfie" della regina.
Mi andava di cambiare la firma, visto che la scrissi la prima volta tanti anni fa, mi farò venire in mente qualcosa...
-------------------------
Diari:
Diario Formica sp. (ormai chiuso);
Diario Camponotus vagus (purtroppo chiuso anche questo);
Diario Formica sanguinea.
-------------------------
Specie in allevamento:
_Formica sanguinea;
_Messor capitatus;
_Lasius sp.;
_Crematogaster scutellaris.
Avatar utente
Lasius
larva
 
Messaggi: 238
Iscritto il: 7 mar '11
Località: Molare (Al), Piemonte
  • Non connesso

Re: Formica sanguinea trovata

Messaggioda Lasius » 07/07/2023, 13:15

07/07/2023
Oggi ho constatato la deposizione di alcune uova, per ora sono ancora poche, ma promette bene.
Per il resto le ausiliare stanno nascendo un po' per volta e credo che anche questo sia un bene.
Mi andava di cambiare la firma, visto che la scrissi la prima volta tanti anni fa, mi farò venire in mente qualcosa...
-------------------------
Diari:
Diario Formica sp. (ormai chiuso);
Diario Camponotus vagus (purtroppo chiuso anche questo);
Diario Formica sanguinea.
-------------------------
Specie in allevamento:
_Formica sanguinea;
_Messor capitatus;
_Lasius sp.;
_Crematogaster scutellaris.
Avatar utente
Lasius
larva
 
Messaggi: 238
Iscritto il: 7 mar '11
Località: Molare (Al), Piemonte
  • Non connesso

Re: Formica sanguinea trovata

Messaggioda Lasius » 03/08/2023, 16:29

Non scrivo da un po', la colonia sta bene e mangia di continuo. Purtroppo la covata è scomparsa.
Domanda per chi ha già provato con successo l'allevamento di questa specie: quest'anno non sono riuscito a prendere una regina di specie predate e faccio anche molta fatica a reperire bozzoli in natura, in quanto ho trovato un solo formicaio di Formica sp. da poter eventualmente saccheggiare (anche pochi bozzoli, non mi piace l'idea di dover rompere un formicaio naturale); la domanda è se fosse possibile che possano stare senza bozzoli fino a che in natura le altre colonie ne facciano altri o no.
Se fosse necessario darne altri sarebbe possibile per chi magari possiede delle colonie mature di Formica sp e avesse bisogno di sfoltire un po' la colonia cedere qualche pupa? O è contro il regolamento/buon senso? Sinceramente in questa situazione preferirei incontrarmi periodicamente con qualcuno piuttosto che scavare e distruggere formicai naturali, così da prendere due piccioni con una fava, in quanto si sfoltirebbe anche l'altra colonia.
È un'idea buttata così, se ci fossero dei suggerimenti ditemi pure...
Mi andava di cambiare la firma, visto che la scrissi la prima volta tanti anni fa, mi farò venire in mente qualcosa...
-------------------------
Diari:
Diario Formica sp. (ormai chiuso);
Diario Camponotus vagus (purtroppo chiuso anche questo);
Diario Formica sanguinea.
-------------------------
Specie in allevamento:
_Formica sanguinea;
_Messor capitatus;
_Lasius sp.;
_Crematogaster scutellaris.
Avatar utente
Lasius
larva
 
Messaggi: 238
Iscritto il: 7 mar '11
Località: Molare (Al), Piemonte
  • Non connesso

Re: Formica sanguinea trovata

Messaggioda GianniBert » 28/08/2023, 22:39

Non è indispensabile fornire nuove schiave, se la regina ha già un po' di ausiliarie la colonia può continuare da sola.
Se trovi bozzoli, bene, se no tieni ben alimentata la colonia (senza esagerare) e lascia fare a loro.
Spoiler: mostra
Messor barbarus - Camponotus nylanderi - Camponotus claripes - Camponotus cruentatus - ... Kalotermes flavicollis
Avatar utente
GianniBert
moderatore
 
Messaggi: 4494
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Milano
  • Non connesso

Re: Formica sanguinea trovata

Messaggioda Lasius » 15/09/2023, 12:07

Grazie per la risposta!
Non aggiorno da un po', ho avuto parecchio da fare per quanto riguarda il lavoro.
Ora la colonia conta molte ausiliarie e si trova in una provetta grande. Credo si stiano preparando per l'inverno, non hanno molto appetito.
Prima riuscivo a notare un po' di covata, ma ora probabilmente è nascosta nel mucchio di operaie.
Parlando di covata: non ho mai notato uno sviluppo consistente, sempre e solo uova... quindi le mie ipotesi sono che la regina si deve "abituare" ad avere delle operaie che siano ausiliarie e non le sue originarie e per questo in questo primo anno non riesce a portare avanti la covata, oppure in qualche modo nel nido originale non era fecondata e quindi la covata non viene portata avanti. Oppure (sempre nel nido originale) c'erano delle gerarchie di deposizione (la colonia era fortemente poliginica) e adesso si deve abituare ad essere lei ad essere l'unica a deporre.
Forse mi sto semplicemente facendo dei film mentali pazzeschi ed è tutto dovuto allo stress delle vibrazioni, sono particolarmente sensibili: anche se faccio attenzione certe volte basta che cammino nella stanza e si preoccupano tutte.
Secondo voi cosa potrebbe essere? Magari è del tutto normale e l'anno prossimo, dopo l'ibernazione, comincia a deporre alla grande.
Mi andava di cambiare la firma, visto che la scrissi la prima volta tanti anni fa, mi farò venire in mente qualcosa...
-------------------------
Diari:
Diario Formica sp. (ormai chiuso);
Diario Camponotus vagus (purtroppo chiuso anche questo);
Diario Formica sanguinea.
-------------------------
Specie in allevamento:
_Formica sanguinea;
_Messor capitatus;
_Lasius sp.;
_Crematogaster scutellaris.
Avatar utente
Lasius
larva
 
Messaggi: 238
Iscritto il: 7 mar '11
Località: Molare (Al), Piemonte
  • Non connesso


Torna a Formica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti