Storia di una colonia di Messor capitatus

Re: Storia di una colonia di Messor capitatus

Messaggioda GianniBert » 02/10/2020, 14:13

Situazione della colonia ai primi di ottobre 2020:
negli ultimi mesi, cioè da quando si sono adattate al nuovo nido, la popolazione è più che raddoppiata!

Il bisogno idrico è costante; la spazzatura prodotta settimanalmente impressionante.
Questa famiglia è nettamente più aggressiva di quella di capitatus, anche se penso possa essere il solito problema caratteriale/genetico più che una differenza tra le specie.

Sto pensando di mettere in ibernazione la colonia appena possibile, in modo da rallentarne la crescita e per dar modo alla regina di tirare un po' il fiato. Per ora continuo a tenere ben alimentata la popolazione, con una predilezione verso i semi.
Credo che fornir loro quelle che sono le provviste classiche della specie per la stagione fredda, sia importante anche dal punto di vista psichico e il loro istinto ad immagazzinare non può essere sostituito in alcun altro modo. Ciò nonostante continuo anche con gli insetti (che aggrediscono in modo famelico) usando soprattutto blatte e camole.

2020-09-09 14.43.07.jpg
La facciata del nido "dedicata” alla covata.

2020-09-09 14.46.38.jpg
C'è una predominanza di operaie "medie” sulle major, ma continuano a nascere anche minor davvero piccolissime!

2020-09-09 14.49.21.jpg
I semi raccolti sembrano tanti, ma per queste formiche non sono mai troppi!!!

2020-09-09 14.41.34.jpg
La quantità di rifiuti accumulata in una settimana mi costringe saltuariamente ad aspirare per tenere pulito lo spazio esterno, per quanto spazioso sia!
Spoiler: mostra
Messor barbarus - Camponotus nylanderi - Camponotus claripes - Camponotus cruentatus - ... Kalotermes flavicollis
Avatar utente
GianniBert
moderatore
 
Messaggi: 4498
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Milano
  • Non connesso

Re: Storia di una colonia di Messor capitatus

Messaggioda kekkomil » 20/05/2021, 17:09

Che spettacolo! Mi sono guardato tutte le 20 pagine di post.. :yellow:
Tanta invidia!

Complimenti!

Come è messa ora la colonia?
Immagine

Spoiler: mostra
In fondazione:
- Pheidole pallidula Prov. VA - giugno 2021
- Lasius emarginatus Prov. MI - giugno 2021
- Formica cinerea Prov. VA - giugno 2021
- Tetramorium sp. Prov. MI - giugno 2021

Colonia che mi è stata donata:
- Tetramorium sp. Prov. MI - luglio 2020
Avatar utente
kekkomil
uovo
 
Messaggi: 37
Iscritto il: 17 mag '21
Località: Magnago (MI)
  • Non connesso

Re: Storia di una colonia di Messor capitatus

Messaggioda GianniBert » 05/06/2024, 19:42

Rispondo solo ora, ma ci sarebbe da scrivere un nuovo diario... la colonia sta bene, è cresciuta (come hanno visto tutti alle ultime edizioni di Entomodena) e sporca come se fossero tre.
La popolazione conta ormai migliaia di individui e spazia su ben tre arene collegate da tubi abbastanza lunghi per farle "camminare”. Nonostante questo hanno crivellato di gallerie gasbeton e gesso alla base, e le arene vanno ripulite periodicamente perché si accumulano strati su strati di rifiuti di ogni tipo, formiche morte comprese.
Aggiornerò appena ne avrò l'ispirazione la situazione odierna.
Al momento la covata cresce ancora, e credo che a fine estate supererà abbondantemente le 20.000 unità... sigh!
Spoiler: mostra
Messor barbarus - Camponotus nylanderi - Camponotus claripes - Camponotus cruentatus - ... Kalotermes flavicollis
Avatar utente
GianniBert
moderatore
 
Messaggi: 4498
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Milano
  • Non connesso

Re: Storia di una colonia di Messor capitatus

Messaggioda FormicheNelCuoree » 09/06/2024, 9:04

wow che colonia fantastica :) , sta arrivando quasi ai livelli delle tue vecchie Capitatus! :clap:

ma anche loro sono libere di foraggiare sul tuo davanzale? potresti postare qualche foto? e anche delle super major?(se ci sono) ancora complimenti :clap: :clap:
Spoiler: mostra
Colonie in allevamento :
- Pheidole Pallidula = circa 150-200 operaie / circa 30 soldati / 40-50 pupe / numerose larve / quantità covata ignota

Colonie in fondazione:
-Messor Barbarus = 20-25 operaie minori e maggiori/nessun soldato/covata-larve ignote / 8 pupe
-Tetramorium Caespitum = 30-35 operaie/quantita’ larve ignota / circa 10 pupe/ quantità covata ignota
-Non completamente identificata: Lasius possibile “Sp” = 10 operaie/ 0 bozzoli / 14 larve poche uova
-Camponotus Lateralis = 6 operaie / 3 pupe / 4 larve / covata assente
-Camponotus Lateralis = 5 operaie / 4 pupe / 1 larva / covata ignota
-Non identificata = 10-15operaie / 0 bozzoli / covata assente / leve 2
-Lasius Flavus= 10-15 operaie / 4 larve / 4 pupe / poca covata

Regine in fondazione:
-Nessuna

Da identificare:
1- Dimensioni poco minori a C.Vagus e forma più schiacciata rispetto a C.Vagus, colore nero
2-Laisus possibile “Sp”: nero lucido e zampe giallo-arancioni
Avatar utente
FormicheNelCuoree
uovo
 
Messaggi: 14
Iscritto il: 9 dic '23
Località: Roma
  • Non connesso

Re: Storia di una colonia di Messor capitatus

Messaggioda GianniBert » 09/06/2024, 12:51

I livelli della vecchia colonia li ha già superati: altra famiglia, altra collocazione, specie, ed... esperienza mia.
Queste non solo non le posso lasciar libere, ma devo stare attento perché sono maestre della fuga. Mi sono già evase più volte: rosicchiano i tubi di collegamento, costruiscono ponti sull'antifuga, scavano il gasbeton in un batter d'occhio...
Spoiler: mostra
Messor barbarus - Camponotus nylanderi - Camponotus claripes - Camponotus cruentatus - ... Kalotermes flavicollis
Avatar utente
GianniBert
moderatore
 
Messaggi: 4498
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Milano
  • Non connesso

Re: Storia di una colonia di Messor capitatus

Messaggioda FormicheNelCuoree » 09/06/2024, 13:32

hai ragione ogni colonia e' diversa! :-D
Spoiler: mostra
Colonie in allevamento :
- Pheidole Pallidula = circa 150-200 operaie / circa 30 soldati / 40-50 pupe / numerose larve / quantità covata ignota

Colonie in fondazione:
-Messor Barbarus = 20-25 operaie minori e maggiori/nessun soldato/covata-larve ignote / 8 pupe
-Tetramorium Caespitum = 30-35 operaie/quantita’ larve ignota / circa 10 pupe/ quantità covata ignota
-Non completamente identificata: Lasius possibile “Sp” = 10 operaie/ 0 bozzoli / 14 larve poche uova
-Camponotus Lateralis = 6 operaie / 3 pupe / 4 larve / covata assente
-Camponotus Lateralis = 5 operaie / 4 pupe / 1 larva / covata ignota
-Non identificata = 10-15operaie / 0 bozzoli / covata assente / leve 2
-Lasius Flavus= 10-15 operaie / 4 larve / 4 pupe / poca covata

Regine in fondazione:
-Nessuna

Da identificare:
1- Dimensioni poco minori a C.Vagus e forma più schiacciata rispetto a C.Vagus, colore nero
2-Laisus possibile “Sp”: nero lucido e zampe giallo-arancioni
Avatar utente
FormicheNelCuoree
uovo
 
Messaggi: 14
Iscritto il: 9 dic '23
Località: Roma
  • Non connesso

Precedente

Torna a Messor

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 285 ospiti