Cataglyphis italica diario di Quercia

Re: Cataglyphis italica diario di Quercia

Messaggioda winny88 » 10/05/2015, 14:57

Bellissimi puntini che portano altri puntini!

Ma non preoccuparti, i tuoi puntini sono sempre i migliori di tutti, i miei puntini preferiti. :yellow:

PS: continui a non scriverlo bene il nome, neanche nei titoli dei video! Lì non posso neanche correggerteli!
Avatar utente
winny88
major
 
Messaggi: 8832
Iscritto il: 23 giu '12
Località: Napoli Vesuvio
  • Non connesso

Re: Cataglyphis italica diario di Quercia

Messaggioda quercia » 11/05/2015, 0:27

Corretti grazie, ma non dovresti neanche rispondermi senò mi inquini il diario.
ps, credo che tu abbia proprio bisogno di un buon paio di occhiali, nuovi magari, i vecchi sono andati :smile:
Avatar utente
quercia
major
 
Messaggi: 3597
Iscritto il: 8 mag '11
Località: matera
  • Non connesso

Re: Cataglyphis italica diario di Quercia

Messaggioda winny88 » 11/05/2015, 1:15

quercia ha scritto:ma non dovresti neanche rispondermi senò mi inquini il diario.


Scusa, hai perfettamente ragione!

Già mi avevi espresso il tuo desiderio di non inquinarti il diario...

Prendo provvedimenti affinché non si ripeta più quest'inquinamento né da parte mia né da parte di altri utenti che potrebbero leggere e prendere il brutto esempio da me.

Leggendo il primo messaggio del tuo diario ora si dovrebbe essere dissuasi. :smile:
Avatar utente
winny88
major
 
Messaggi: 8832
Iscritto il: 23 giu '12
Località: Napoli Vesuvio
  • Non connesso

Re: Cataglyphis italica diario di Quercia

Messaggioda quercia » 11/05/2015, 19:43

Ragazzi ignorate il niubbo di winny88... ho ricevuto 100 visite in un giorno quindi, il mio diario non è seguito come altri ma ha il suo bel seguito....commentate pure, mi fa piacere ma non per fare complimenti a me, ma alle stupende Catagliphys :clap: :clap: :clap: :clap:

Winny come puoi ben vedere.. :wacko:
Avatar utente
quercia
major
 
Messaggi: 3597
Iscritto il: 8 mag '11
Località: matera
  • Non connesso

Re: Cataglyphis italica diario di Quercia

Messaggioda entoK » 12/05/2015, 15:32

Io volevo chiedere qualcosa ma quando vedo il vostro idillio mi sento un po' frenato dal non rovinarlo.. :lol:

Battute a parte, non ho ben capito perché escludi la possibilità che le alate siano sfarfallate nei primi mesi della primavera e sei quindi così duro nei confronti delle tue osservazioni e della possibilità che possa essere vera la spiegazione più banale?
:mrblu:
Sai per caso che avrebbero dovuto essere già sciamate a fine dell'anno scorso? :unsure:
Avatar utente
entoK
moderatore
 
Messaggi: 2108
Iscritto il: 26 set '11
Località: Val Parma - Emilia
  • Non connesso

Re: Cataglyphis italica diario di Quercia

Messaggioda quercia » 12/05/2015, 17:10

Ne sono convinto perchè le ho tenute in camera con me per tutto l'inverno tranne un breve e recente periodo, l guardavo ogni giorno e avrei notato i bozzoli....

entoK ha scritto:Sai per caso che avrebbero dovuto essere già sciamate a fine dell'anno scorso? :unsure:

Scusa non ti seguo
Avatar utente
quercia
major
 
Messaggi: 3597
Iscritto il: 8 mag '11
Località: matera
  • Non connesso

Re: Cataglyphis italica diario di Quercia

Messaggioda entoK » 13/05/2015, 11:10

Pensavo sostenessi il fatto che sono dell'anno scorso perché sapessi che si accoppiano in autunno e non in primavera.

Ricordo che la specie è poliginica e presumo che compia le gemmazioni, avevo letto qualcosa sugli altri apparteneti nel genere europei C. cursor in particolare, perché poco si trova su questo nostro particolare endemismo. Tu hai mai visto sciamature di alati; ne conosci il periodo?
Avatar utente
entoK
moderatore
 
Messaggi: 2108
Iscritto il: 26 set '11
Località: Val Parma - Emilia
  • Non connesso

Re: Cataglyphis italica diario di Quercia

Messaggioda winny88 » 13/05/2015, 15:11

C'è questo ritrovamento di regina, evidentemente sciamata via dal nido, a fine giugno dell'anno scorso: http://formicarium.it/forum/viewtopic.p ... ataglyphis

Purtroppo le foto, come al solito, sono andate perse. Si potrebbe chiedere a Giuseppe di ricaricarle se le ha ancora dato che erano molto utili.
Avatar utente
winny88
major
 
Messaggi: 8832
Iscritto il: 23 giu '12
Località: Napoli Vesuvio
  • Non connesso

Re: Cataglyphis italica diario di Quercia

Messaggioda GiuseppeA » 13/05/2015, 15:17

Le foto da qualche parte ce le ho! Ho creato una cartella sul sito di sharing quindi l'indirizzo non corrisponde più! Comunque in campagna mia ne ho tre nidi molto distanti fra loro che sto tenendo d'occhio

P.S. Sistemato...
Avatar utente
GiuseppeA
pupa
 
Messaggi: 411
Iscritto il: 9 apr '14
  • Non connesso

Re: Cataglyphis italica diario di Quercia

Messaggioda quercia » 20/05/2015, 23:16

Le regine prodotte dalla mia colonia lo scorso anno sono nate a fine luglio;
Quelle osservate in natura e da me filmate nel 2012 o 13 non ricordo e non trovo il topic, le ho osservate in agosto con 35-40 gradi e, Entok, non ho mai assistito a gemmazioni o sciamature in senso stretto e le ho osservate per più di una intera stagione.
Magari non osservavo colonie abbastanza matura da gemmare chissà ma la colonia che osservavo giornaliealmente ha prodotto alati femmina da me filmati che si muovevano in modo particolare e mai volando. secondo me avviene qualcosa più particolare di semplici gemmazioni.
Non trovo i video ed il topic dove parlo delle regine alate in natura...aiuto!!!!!!!!!!


Il ritrovamento di Giuseppe in Puglia mi puzzava, qualcosa non mi tornava... lui ha trovato una regina il 30 giugno :unsure:
Oggi ero a Bari e durante il tragitto sulle appulolumache (
Spoiler: mostra
nomignolo simpatico per riferirsi alle ferrovie appulolucane che impiegano da 1.45 a 2.00 ore per percorrere 60 Km!!!!!!!!!!!!!!!! Piu di 30 min per Matera Altamura, 15 Km del bip :facepalm: :facepalm: abbiamo l via appia ma siamo isolati
) ho notato alcuni alberi di Ailanthus altissima gia fioriti mentre da me, 60 Km di distanza nessun segno e nessuna gemma.
Mi sa che li sono almeno 2 settimane avanti nello sviluppo :unsure:
Avatar utente
quercia
major
 
Messaggi: 3597
Iscritto il: 8 mag '11
Località: matera
  • Non connesso

Re: Cataglyphis italica diario di Quercia

Messaggioda quercia » 25/05/2015, 0:43

Si sono subito adattate al nuovo nido ed alla nuova arena, ci sono almeno 150-200 uova ad oggi, ancora nessuna larva ma cominciano a preferire proteine: Larve di Tenebrio molitor e Galleria mellonella sono sparite in pochi minuti.

Trovo ogni giorno almeno una decina di Pheidole pallidula in arena ma al momento non mi hanno ancora creato problemi (anche perchè le uccido non appena le vedo).
Sono tentato a non intervenire e vedere se l'ingresso al nido viene ignorato da altre specie come ho osservato in natura.
E' una bella prova, lo faro solo quando sarò sicuro di poterle dedicare almeno 2 giorni consecutivi
Avatar utente
quercia
major
 
Messaggi: 3597
Iscritto il: 8 mag '11
Località: matera
  • Non connesso

Re: Cataglyphis italica diario di Quercia

Messaggioda quercia » 08/06/2015, 22:48

Nulla riguardo le P pallidula, sono occupate altrove( :twisted: ). Ne ho comunque osservate alcune sole solette in arena, spaventatissime ma le mie Cataglyphis sembrano non notarle nemmeno, ci passano sopra come treni non ho capito se le ignorano o non le vedono... propenderei per la seconda ipotesi


Ci sono sempre almeno 15-30 operaie in arena, dipende dal caldo e dagli orari.
Sembrano stare benissimo con basse temperature e cielo coperto, almeno nella loro arena artificiale e protetta. Spesso escono fuori solo per il gusto di farsi un giro e c'è un grosso movimento attorno all'ingresso.
Ancora non vedo larve, potrebbero essercene ma loro sanno dove nasconderle, anche io in realtà, indagherò. :smile:
Ho appena aggiunto della terra rossa in arena, in poche ore hanno prelevato materiale e rinforzato l'ingresso con la stessa

Questo mio modo di scrivere cosi formale non può trasmettervi neanche lontanamente le vere sensazioni che si provano osservandole dal vivo...ormai le chiamo le mie Catafiglie :wacko: e sono ovunque da queste parti ma anche invisibili :queen:
Avatar utente
quercia
major
 
Messaggi: 3597
Iscritto il: 8 mag '11
Località: matera
  • Non connesso

Re: Cataglyphis italica diario di Quercia

Messaggioda GiuseppeA » 09/06/2015, 8:50

Anche qui è pieno! Ma io le vedo! Si vedono qui puntini velocissimi che ad ogni partenza fanno un giro su loro stesse! Secondo me sono formiche che conquistano ampi territori velocemente! L'anno scorso in campagna mia ho trovati solo tre nidi e loro rimanevano in zona, quest'anno sono ovunque e ho trovato almeno altri 2 nidi
Avatar utente
GiuseppeA
pupa
 
Messaggi: 411
Iscritto il: 9 apr '14
  • Non connesso

Re: Cataglyphis italica diario di Quercia

Messaggioda quercia » 11/06/2015, 12:39

Da due-tre giorni sono comparse le prime larve
Avatar utente
quercia
major
 
Messaggi: 3597
Iscritto il: 8 mag '11
Località: matera
  • Non connesso

Re: Cataglyphis italica diario di Quercia

Messaggioda quercia » 11/06/2015, 19:29

Mi sorge un dubbio. Gli anni passati avevo stimato un mese di sviluppo in piena estate e cosa che ho gia notato, le prime deposizioni dell' anno ci mettono quasi un mese per diventare larve.... :unsure:
E se le prime uova servissero come nutrimento ?
Avatar utente
quercia
major
 
Messaggi: 3597
Iscritto il: 8 mag '11
Località: matera
  • Non connesso

PrecedenteProssimo

Torna a Cataglyphis

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti