Mini guida semplificata per la macro

Le nostre foto migliori e i consigli su come realizzarle.

Re: Mini guida semplificata per la macro

Messaggioda antdoctor » 30/04/2014, 23:39

Tornando al discorso luce, qualche consiglio sul tipo di flash per le reflex?
colonie attive
1 Messor sp.
1 Messor minor
1 Formica sanguinea
1 Messor barbarus

In fondazione: Myrmicasp
antdoctor
pupa
 
Messaggi: 422
Iscritto il: 19 ott '11
Località: Wawne, UK
  • Non connesso

Re: Mini guida semplificata per la macro

Messaggioda lorenzo87 » 02/05/2014, 9:12

Di solito per fare macro vengono consigliati flash anulari da porre sull'obbiettivo, ma dipende dal risultato che si vuole ottenere... Per me restituiscono un'immagine un po troppo piatta.
Pheidole pallidula: 30 operaie
Lasius emarginatus: 10 operaie
Plagiolepis sp: Regine in fondazione
---> Diario
Avatar utente
lorenzo87
minor
 
Messaggi: 509
Iscritto il: 15 apr '13
Località: Savignano sul Panaro (MO)
  • Non connesso

Re: Mini guida semplificata per la macro

Messaggioda antdoctor » 03/05/2014, 1:00

che ne pensate di questa soluzione? o meglio un flash wireless da tenere in mano e aggiustare a piacimento?

anche perchè non sono sicuro che si possa usare il treppiede con la prima soluzione
colonie attive
1 Messor sp.
1 Messor minor
1 Formica sanguinea
1 Messor barbarus

In fondazione: Myrmicasp
antdoctor
pupa
 
Messaggi: 422
Iscritto il: 19 ott '11
Località: Wawne, UK
  • Non connesso

Re: Mini guida semplificata per la macro

Messaggioda entoK » 03/05/2014, 19:25

Guarda per il discorso flash anulare in macro ho letto pure io le due scuole di pensiero opposte: c'è a chi dà fastidio per l'illuminazione troppo uniforme e chi lo preferisce per quello. Di sicuro anche se non usi l'anulare un flash solo non è il massimo ed è meglio avere più punti di luce da indirizzare a seconda dei casi nella pratica.

Io sinceramente non ho mai provato l'anulare e più che a comprare flash wireless (ma ci sono anche i trasmettitori), sto provando a costruirmi (con le mie minime conoscenze di elettronica digitale) un acrocchio che mi fa scattare diversi flash vecchi (così riciclo) assieme. In pratica sarebbe un affare che funziona a prescindere dagli automatismi proprietari con un qualsiasi lampo di innesco, così mi torna utile pure con la compatta. ;)
Avatar utente
entoK
moderatore
 
Messaggi: 2103
Iscritto il: 26 set '11
Località: Val Parma - Emilia
  • Non connesso

Lente macro per smartphone

Messaggioda Alex Alex » 29/07/2015, 17:54

Ciao a tutti, mi piacerebbe avere qualche consiglio su come usare una lente macro per smartphone, così ovunque vada anche senza la mia pesante reflex potrò deliziarvi con scatti e osservazioni *w*
Non è mia intenzione costruirla fatta in casa, ci sono delle elegantissime lenti macro compatibili con quasi tutti gli smartphone esistenti in vendita a 10€ su ebay, pensavo di servirmi di una di quelle. In particolare ne ho notata una che è un ingrandimento 20x con messa a fuoco ad 1 cm di distanza minima. Direi pregio..
La mia domanda è: ma lo smartphone è intelligente e capisce la lente con cui sta scattando la foto per fare le sue regolazioni oppure è facile che la foto venga mossa o sottoesposta o errori simili?
Mi consigliate questo tipo di soluzione? (per 10€ a mio avviso tentare non nuoce) Qualcuno ha gia avuto esperienze?
Allego qui un link per un'immagine https://www.google.co.th/search?hl=it&s ... CpITh3M%3A
Una delle cose che mi ha fatto appassionare alla mirmecofilia è il film "Alien" :_:
Avatar utente
Alex Alex
media
 
Messaggi: 983
Iscritto il: 23 mag '14
  • Non connesso

Re: Mini guida semplificata per la macro

Messaggioda entoK » 29/07/2015, 19:28

Quello è un convertitore fish-eye quindi riduce la focale della fotocamera consentendoti di mettere a fuoco più vicino, perciò lo chiamano anche macro perché un pochino ingrandisce (non 20 volte, occhio). Attento perché con quello le foto verranno molto distorte (fish-eye è un obiettivo che in genere mostra tutto per 180° distorcendo le forme come proiettate suna sfera) ed inoltre dovrai stare praticamente appiccicato a ciò che fotografi.
Considera se è questo che vuoi o non è meglio una compatta con funzione macro (mio consiglio).
Avatar utente
entoK
moderatore
 
Messaggi: 2103
Iscritto il: 26 set '11
Località: Val Parma - Emilia
  • Non connesso

Re: Mini guida semplificata per la macro

Messaggioda Alex Alex » 29/07/2015, 20:26

hum.. forse la lente che ho linkato non è tra le migliori ma ce ne sono anche solo ed esclusivamente per macro senza fish-eye navigando un pò in giro, questa ad esempio credo..
http://g03.a.alicdn.com/kf/HTB1IDZHHFXX ... hone-b.jpg (questa qui è su ebay a costo 11€)
Concordo con te che una fotocamera vera e propria è sempre la scelta migliore anche se si tratta solo di una compatta, ma la mia idea era di avere il macro nello smartphone per poter caricare con internet ovunque io mi trovi, immagini in tempo reale proprio :)
Una delle cose che mi ha fatto appassionare alla mirmecofilia è il film "Alien" :_:
Avatar utente
Alex Alex
media
 
Messaggi: 983
Iscritto il: 23 mag '14
  • Non connesso

Re: Mini guida semplificata per la macro

Messaggioda entoK » 30/07/2015, 10:40

Capisco l'intento (ormai non esistono pure compatte wifi?), ma non a caso ti ho accodato qua perché avevo messo nella guida proprio le prove con il cellulare usato assieme ad una lente aggiuntiva (consigliandoti come la puoi reperire anche gratis). Quindi un'idea sui risultati te la puoi fare, leggendo o anche provando te prima di comprare se trovi quello che dicevo nella guida. ;)

Lo svantaggio principale da considerare con le fotocamere dei cellulari è che hanno ottiche molto grandangolari, perciò una lente anche molto "forte" (cioè con molte diottrie) dà comunque un guadagno d'ingrandimento contenuto e al contempo obbliga a stare praticamente appiccicati al soggetto (con tutti i problemi di illuminazione che ne conseguono). Le compatte invece con lo zoom possono portarsi a focali più da teleobiettivo e in quel caso le lenti aggiuntive permettono un guadagno d'ingrandimento (io di là l'ho quantificato come RR) più considerevole e di mantenere una distanza maggiore dal soggetto. Leggi la guida e prova così ti rendi conto.
Avatar utente
entoK
moderatore
 
Messaggi: 2103
Iscritto il: 26 set '11
Località: Val Parma - Emilia
  • Non connesso

Re: Mini guida semplificata per la macro

Messaggioda Alex Alex » 30/07/2015, 11:05

ok! grazie dei consigli, sono proprio curioso di provare un pò tutto. :happy:
Una delle cose che mi ha fatto appassionare alla mirmecofilia è il film "Alien" :_:
Avatar utente
Alex Alex
media
 
Messaggi: 983
Iscritto il: 23 mag '14
  • Non connesso

Re: Mini guida semplificata per la macro

Messaggioda PreemPAlver » 20/08/2015, 21:41

Ciao, vorrei imparare a fare delle belle foto.
Ho letto la tua guida ma non saprei dove trovare delle lenti da anteporre allla mia nikon P500 per ottenere lo scopo.
Per assurdo le foto mi vengono meglio con l'iphone che con la fotocamera nonostante dichiari uno zoom di 36 x : la distanza di minima messa a fuoco è troppa.

Volevo chiederti se sai consigliarmi se vale la pena acquistarla una lente, e che lente prenderesti, oppure se esiste qualche telecamerina o fotocamerina che non costi una follia e sia ottimizzata apposta per le macro che ci interessano.
Mi piace allevare formiche, e mi piacerebbe vederle meglio quelle che allevo :D
Le mie formiche


Spoiler: mostra
ARGOMENTO DA AGGIORNARE :S

Minicolonie in arena :
Camponotus vagus (regina più 50 operaie) http://formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=9&t=9571
Pheidole pallidula ( regina più 40 operaie almeno e 2 soldati) http://formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=16&t=10310
Camponotus aethiops ( regina più 18 operaie)
Formica fusca( regina più 18 operaie)
Lasius sp X 4 ( 3 X 30 operaie, 1X15 operaie)

In fondazione in provetta

Aphaenogaster subterranea (regina più due operaie)
Formica gagates (regina più 10 operaie)
Solenopsis fugax ( 4 regine)
Crematogaster scutellaris ( 7 regine)
Lasius paralienus ( 2 regine)
Camponotus truncatus( regina più operaia)
Camponotus ligniperda
Tetramorium sp ( 3 X regine ognuna con prime operaie)
Messor wasmanni
Camponotus nylanderi ( regina più 6 operaie)
Myrmica sp.( 4 regine + 3 regine)
Camponotus aethiops ( regina più 6 operaie) http://formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=9&t=10041
Lasius emarginatus ( regine X 4 ognuna con una decina di operaie)
Avatar utente
PreemPAlver
larva
 
Messaggi: 256
Iscritto il: 8 mar '15
Località: Verona-Vicenza
  • Non connesso

Re: Mini guida semplificata per la macro

Messaggioda entoK » 20/08/2015, 21:59

Se ho capito bene hai una compatta superzoom con una scarsa funzione macro, bene, questa anche con lo zoom non troppo spinto a fondo può essere una buona candidata per sperimentare un po' e ti permette di provare quell'effetto spiegato nella guida molto di più della fotocamera del cellulare.

Sicuramente ci sono anche degli adattatori da comprare per il tuo modello e da innestare davanti all'obiettivo, così come vendono anche set a basso costo di lenti da usare per questi scopi, ma questi lasciali come ultima opzione e intanto cerca come dicevo nella guida se hai qualche ottica: una lente d'ingrandimento, un binocolo da smontare, un obiettivo di una vecchia reflex o di un proiettore e così via.

Guarda cosa riesci a reperire e poi riporta qui che proviamo a capire cosa ci si può fare. :winky:

P.S. Ho sempre la casella dei messaggi piena, fate prima a scrivere sul forum e per quello ti ho messo il messaggio qui..
Avatar utente
entoK
moderatore
 
Messaggi: 2103
Iscritto il: 26 set '11
Località: Val Parma - Emilia
  • Non connesso

Re: Mini guida semplificata per la macro

Messaggioda PreemPAlver » 22/08/2015, 11:03

Purtroppo in casa non sono riuscito a reperire lenti o ottiche ;(
Sono pronto a acquistarne una, se mi consigli quale :D
Le mie formiche


Spoiler: mostra
ARGOMENTO DA AGGIORNARE :S

Minicolonie in arena :
Camponotus vagus (regina più 50 operaie) http://formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=9&t=9571
Pheidole pallidula ( regina più 40 operaie almeno e 2 soldati) http://formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=16&t=10310
Camponotus aethiops ( regina più 18 operaie)
Formica fusca( regina più 18 operaie)
Lasius sp X 4 ( 3 X 30 operaie, 1X15 operaie)

In fondazione in provetta

Aphaenogaster subterranea (regina più due operaie)
Formica gagates (regina più 10 operaie)
Solenopsis fugax ( 4 regine)
Crematogaster scutellaris ( 7 regine)
Lasius paralienus ( 2 regine)
Camponotus truncatus( regina più operaia)
Camponotus ligniperda
Tetramorium sp ( 3 X regine ognuna con prime operaie)
Messor wasmanni
Camponotus nylanderi ( regina più 6 operaie)
Myrmica sp.( 4 regine + 3 regine)
Camponotus aethiops ( regina più 6 operaie) http://formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=9&t=10041
Lasius emarginatus ( regine X 4 ognuna con una decina di operaie)
Avatar utente
PreemPAlver
larva
 
Messaggi: 256
Iscritto il: 8 mar '15
Località: Verona-Vicenza
  • Non connesso

Re: Mini guida semplificata per la macro

Messaggioda entoK » 22/08/2015, 12:47

Raynox DCR-250, costicchia ma è un tripletto ben più corretto delle lenti singole che puoi trovare a poco prezzo, inoltre col suo sistema di aggancio universale non hai bisogno di adattatori intermedi e potrai riutilizzarlo anche su obiettivi da reflex casomai un futuro la prendessi.
Avatar utente
entoK
moderatore
 
Messaggi: 2103
Iscritto il: 26 set '11
Località: Val Parma - Emilia
  • Non connesso

Re: Mini guida semplificata per la macro

Messaggioda PreemPAlver » 22/08/2015, 17:27

Ho preso in prestito la reflex di mio padre, una nikon D60 e con un obbiettivo 55-200 ho provato a fotografare la regina che interessava a Winny.
Cosa ne dici? http://formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=38&t=10080&p=126380#p126380
Qualche consiglio?
Se prendo la lente che mi hai consigliato tu posso migliorare anche quando prendo in prestito la reflex di mio padre? :D
Le mie formiche


Spoiler: mostra
ARGOMENTO DA AGGIORNARE :S

Minicolonie in arena :
Camponotus vagus (regina più 50 operaie) http://formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=9&t=9571
Pheidole pallidula ( regina più 40 operaie almeno e 2 soldati) http://formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=16&t=10310
Camponotus aethiops ( regina più 18 operaie)
Formica fusca( regina più 18 operaie)
Lasius sp X 4 ( 3 X 30 operaie, 1X15 operaie)

In fondazione in provetta

Aphaenogaster subterranea (regina più due operaie)
Formica gagates (regina più 10 operaie)
Solenopsis fugax ( 4 regine)
Crematogaster scutellaris ( 7 regine)
Lasius paralienus ( 2 regine)
Camponotus truncatus( regina più operaia)
Camponotus ligniperda
Tetramorium sp ( 3 X regine ognuna con prime operaie)
Messor wasmanni
Camponotus nylanderi ( regina più 6 operaie)
Myrmica sp.( 4 regine + 3 regine)
Camponotus aethiops ( regina più 6 operaie) http://formicarium.it/forum/viewtopic.php?f=9&t=10041
Lasius emarginatus ( regine X 4 ognuna con una decina di operaie)
Avatar utente
PreemPAlver
larva
 
Messaggi: 256
Iscritto il: 8 mar '15
Località: Verona-Vicenza
  • Non connesso

Re: Mini guida semplificata per la macro

Messaggioda antdoctor » 02/09/2015, 21:30

http://www.gtvision.co.uk/Trekker-Porta ... rument-35X


c'e' nessuno che abbia mai provato questo con l' SLR?

:mrgreen: :mrgreen:
colonie attive
1 Messor sp.
1 Messor minor
1 Formica sanguinea
1 Messor barbarus

In fondazione: Myrmicasp
antdoctor
pupa
 
Messaggi: 422
Iscritto il: 19 ott '11
Località: Wawne, UK
  • Non connesso

PrecedenteProssimo

Torna a Fotografia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti