Temnothorax unifasciatus by Pietro

Re: Temnothorax unifasciatus by Pietro

Messaggioda AntBully » 02/11/2016, 21:52

pietro ha scritto:Un breve aggiornamento anche a questo diario, mercoledì 2 novembre 2016 la covata è notevole... e volevo chiedervi come fare ad ibernarle e se si, è meglio aspettare lo sfarfallamento delle pupe.
Grandi novità non c'è ne sono, però questa è la prima volta che iderno una colonia, e per le temperature devono rimanere intorno ai 5 gradi giusto?

Sì, non devono ghiacciare. Ti consiglio di far abbassare gradualmente la temperatura fino ad arrivare ai 5 gradi. è una specie molto resistente: non preoccuparti troppo.
P.s: grandi novità ce ne sono eccome: quelle larve mi sembrano fin troppo grandi e potrebbero essere di regina! :)
Dario
"Chi dice che è impossibile, non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo." (Albert Einstein)
Avatar utente
AntBully
moderatore
 
Messaggi: 2257
Iscritto il: 13 giu '15
Località: San Pietro in Casale (BO)
  • Non connesso

Re: Temnothorax unifasciatus by Pietro

Messaggioda pietro » 02/11/2016, 22:06

Wow potrebbe essere una notizia fantastica sinceramente non me ne ero accorto, non ho mai visto larve di regina.
Ma dici di mandarle in ibernazione con la covata?
Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
Avatar utente
pietro
larva
 
Messaggi: 135
Iscritto il: 8 mag '16
  • Non connesso

Re: Temnothorax unifasciatus by Pietro

Messaggioda AntBully » 02/11/2016, 23:55

Io li ho messi in ibernazione il 30 ottobre con larvoni molto simili ai tuoi... io li metterei al fresco anche con le pupe (con loro avviene anche in natura).
Dario
"Chi dice che è impossibile, non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo." (Albert Einstein)
Avatar utente
AntBully
moderatore
 
Messaggi: 2257
Iscritto il: 13 giu '15
Località: San Pietro in Casale (BO)
  • Non connesso

Re: Temnothorax unifasciatus by Pietro

Messaggioda pietro » 03/11/2016, 0:41

Ottimo allora domani le metto a nanna

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk
Avatar utente
pietro
larva
 
Messaggi: 135
Iscritto il: 8 mag '16
  • Non connesso

Re: Temnothorax unifasciatus by Pietro

Messaggioda pietro » 27/02/2017, 23:13

Buonasera a tutti! Anche per Temnothorax l'ibernazione è finita... la cosa sorprendente è che hanno occupato 2 nuove galle e ci sono dei mega larvoni, (erano grandi anche prima ma ora sono mega!!!)Immagine la principale ImmagineImmagineImmagine


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
Avatar utente
pietro
larva
 
Messaggi: 135
Iscritto il: 8 mag '16
  • Non connesso

Re: Temnothorax unifasciatus by Pietro

Messaggioda endervale » 28/02/2017, 12:27

bellissima colonia :clap: :clap: :clap: molto carino il formicaio a galle
Avatar utente
endervale
media
 
Messaggi: 992
Iscritto il: 16 set '16
Località: Roma
  • Non connesso

Re: Temnothorax unifasciatus by Pietro

Messaggioda Mene » 28/02/2017, 12:29

Stupendo il formicaio a galle
In Fondazione
Camponotus barbaricus
Camponotus cruentatus


In Allevamento
Crematogaster scutellaris
Avatar utente
Mene
minor
 
Messaggi: 640
Iscritto il: 13 ott '16
Località: Roma
  • Non connesso

Re: Temnothorax unifasciatus by Pietro

Messaggioda lorenzoc » 02/03/2017, 11:43

Grande! anche le mie hanno ripreso molto bene, occupando una nuova galla e sono cresciuti larvoni belli grossi come nel tuo caso, immagino saranno regine e/o maschi.
Hai fatto una stima del numero di individui della colonia?
La regina come sta? io devo dire che non riesco a vederla da quando le ho ibernate, spero sia semplicemente difficile individuarla in quel fitto di zampe e corpi arancioni..
lorenzoc
uovo
 
Messaggi: 38
Iscritto il: 9 lug '16
Località: Bologna
  • Non connesso

Re: Temnothorax unifasciatus by Pietro

Messaggioda pietro » 02/03/2017, 23:45

Ciao Lorenzo per quanto riguarda la regina, pure io ho problemi a sapere se è viva in quanto vederla non è mai così facile... Comunque l'altro giorno per un colpo di fortuna l'ho vista e stava molto bene.

Per il numero delle operaie sinceramente non ho la minima idea, azzardo che potrebbero essere tra le 200 e le 300 ma è solo una stima più che vaga, purtroppo ho notato che è loro abitudine mettere mettere uova e larve sparse sulle pareti al posto di fare i classici mucchietti, questo rende molto difficile dire un numero più preciso...

Non vedo l'ora di sapere se sono regine! (Anche se tanto poi non posso liberarle [UNAMUSED FACE])


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk
Avatar utente
pietro
larva
 
Messaggi: 135
Iscritto il: 8 mag '16
  • Non connesso

Re: Temnothorax unifasciatus by Pietro

Messaggioda GianniBert » 03/03/2017, 10:17

Bellissima colonia! Conto di vederla dal vivo prossimamente...
Spoiler: mostra
Messor barbarus - Camponotus nylanderi - Camponotus claripes - Camponotus cruentatus - ... Kalotermes flavicollis
Avatar utente
GianniBert
moderatore
 
Messaggi: 4498
Iscritto il: 15 dic '10
Località: Milano
  • Non connesso

Re: Temnothorax unifasciatus by Pietro

Messaggioda Robertino » 29/06/2018, 14:08

pietro ha scritto:Ciao Lorenzo per quanto riguarda la regina, pure io ho problemi a sapere se è viva in quanto vederla non è mai così facile... Comunque l'altro giorno per un colpo di fortuna l'ho vista e stava molto bene.

Per il numero delle operaie sinceramente non ho la minima idea, azzardo che potrebbero essere tra le 200 e le 300 ma è solo una stima più che vaga, purtroppo ho notato che è loro abitudine mettere mettere uova e larve sparse sulle pareti al posto di fare i classici mucchietti, questo rende molto difficile dire un numero più preciso...

Non vedo l'ora di sapere se sono regine! (Anche se tanto poi non posso liberarle [UNAMUSED FACE])


Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk

Le puoi fare sciamare in cattività sai?
Avatar utente
Robertino
minor
 
Messaggi: 536
Iscritto il: 20 mag '17
Località: Brindisi,Casale.
  • Non connesso

Precedente

Torna a Temnothorax

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti